Aggiornato alle: 17:45 di Sabato 6 Giugno 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Frosinone – Stadio Casaleno, Stirpe: “Procedure complesse, rispetteremo i tempi”

 ULTIME NOTIZIE
Frosinone – Stadio Casaleno, Stirpe: “Procedure complesse, rispetteremo i tempi”
24 Agosto
12:53 2016
(di Alessandro Andrelli) Sulla questione stadio Casaleno sono intervenuti l’avvocato Aldo Ceci e il presidente Maurizio Stirpe. A differenza delle altre conferenze stampa si è parlato prima di calcio giocato e mercato e poi dello stadio. Ecco le sue dichiarazioni e quelle del legale, l’avvocato Ceci.

Con l’avvocato Ceci abbiamo lavorato tutto il mese di agosto. La procedura per la costruzione di uno stadio è molto complessa. Tra autorizzazioni e fidejussioni il lavoro è molto complicato. Senza queste procedure non si può purtroppo andare avanti. L’obiettivo è quello di chiudere entro il termine contrattuale la struttura. Entro la fine di agosto ci aspettiamo di stipulare il contratto definitivo. Noi siamo pronti. Tutto quello che si poteva fare noi o abbiamo fatto. Ora occorre il passo decisivo“.
Ecco le dichiarazioni dell’avvocato Ceci: “Le procedure in Italia sono complesse. Gli altri stati italiani hanno avuto iter burocratici molto complessi. Certamente non stiamo realizzando lo Stadium di Torino ma le procedure anche per Frosinone sono molto laboriose. Tra il 29 agosto e il 3 settembre contiamo di poter completare l’inter burocratico per la stipula del contratto. Parliamo di 11 milioni e 800mila euro. Il passo successivo dopo la stipula del contratto è la presentazione del progetto definitivo da parte della nostra società. Poi ci saranno i tempi tecnici per il genio civile e i vari contratti per le varie strutture, per le murature e il manto erboso. La società del Frosinone Calcio si è fatta carico di oltre 200 mila di spesa, anche se non era un suo obbligo, per poter disputare la stagione regolarmente e procedere con i vari lavori di spostamento strutturali (affitto strutture per lo stadio Comunale!). Questioni di sicurezza e affidabilità complicano inevitabilmente la stipula di un contratto. Per rispettare il termine del 31 dicembre 2016, con la Clarin abbiamo stipulato un accordo di consegna fissato al 24 dicembre 2016. Da quel giorno a fine gennaio, si dovrò procedere al trasloco delle strutture e completare i lavori per poter giocare, se tutto dovesse andare nel verso giusto, ci sarebbe la possibilità di giocare nel nuovo stadio per la stagione regolare“.
Nuovo intervento di Stirpe: “Non ci sono motivo per un eventuale blocco della pratica. Dovremo fare tutto nel migliore dei modi. Se tutti i lavori verranno svolti in maniera “normale” avremo lo stadio quanto prima. Se tutti hanno finito al 24 dicembre di fare la loro parte avremo lo stadio pronto. Il trasloco delle strutture dal Comunale Casaleno è di strutture che hanno un costo di 800 mila euro. Il termine contrattuale con il Comune è il 31 gennaio 2017. Sulla fruibilità non c’è alcun accordo, non sta scritto da nessuna parte che dobbiamo giocare lì“.
I fornitori al momento saranno Green House e Clarin per il momento. Il resto per ora sarà realizzato dai soci partecipanti alla società. Insomma l’obiettivo è gennaio 2017 per la consegna dello stadio Casaleno, ma la società si è cautelata con l’affitto di strutture per il Comunale che possano consentirle di disputare tutto il girone di ritorno nella nuova struttura.
Nella prossima riunione di ottobre faremo vedere il progetto esecutivo definitivo. Aree commerciali per il presidente Stirpe sono intese come strutture utili e fruibili per i tifosi. L’area dei distinti, invece, sarà fatta successivamente. L’ipotesi di un “museo” è sicuramente credibile.
Alessandro Andrelli

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE

Sorry. No data so far.

Classifica Serie B

# Squadra Pts. PG V P S GF GC
1 Benevento 69 28 21 6 1 54 15
2 Crotone 49 28 15 4 9 47 33
3 Frosinone 47 28 13 8 7 33 23
4 Pordenone 45 28 13 6 9 37 34
5 Spezia 44 28 12 8 8 40 32
6 Cittadella 43 28 12 7 9 35 32
7 Salernitana 42 28 12 6 10 36 32
8 Chievo Verona 41 28 10 11 7 34 27
9 Empoli 40 28 10 10 8 33 34
10 Virtus Entella 38 28 10 8 10 35 36
11 Pisa 36 28 9 9 10 35 35
12 Perugia 36 28 10 6 12 29 36
13 Juve Stabia 36 28 10 6 12 35 43
14 Pescara 35 28 10 5 13 38 44
15 Ascoli 32 27 9 5 13 36 41
16 Venezia 32 28 7 11 10 26 33
17 Cremonese 30 27 7 9 11 28 32
18 Trapani 25 28 5 10 13 31 52
19 Cosenza 24 28 5 9 14 29 35
20 Livorno 18 28 4 6 18 23 45