Aggiornato alle: 18:44 di Lunedi 30 Novembre 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Focus – Cosa prevede il nuovo DPCM per lo sport

 ULTIME NOTIZIE
Focus – Cosa prevede il nuovo DPCM per lo sport
19 Ottobre
08:11 2020
Ecco cosa prevede per lo sport il nuovo Decreto anti-Covid, presentato ieri sera in conferenza stampa dal premier Giuseppe Conte.

In attesa della pubblicazione del nuovo DPCM, basandosi sulle bozze e sulle agenzie di stampa, è certa la conferma dello stop allo sport di contatto a livello amatoriale. La serrata però dovrebbe essere allargato anche alle competizioni dilettantistiche di carattere provinciale e all’attività di base. In sostanza si va verso la prosecuzione regolare di partite e allenamenti di quei campionati che hanno carattere regionale, si fermano invece le gare delle scuole calcio e dei corsi degli altri sport di contatto riservati ai più piccoli. Per quanto riguarda gli allenamenti avanti normalmente quelle squadre che continueranno i campionati mentre gli altri potranno svolgere solamente attività a livello individuale. Non dovrebbero perciò chiudere i corsi sportivi dedicati a giovani e bambini ma istruttori e allenatori dovranno rivedere i loro metodi, prevedendo esclusivamente esercizi che consentano di mantenere il distanziamento sociale.

Per quanto riguarda la presenza del pubblico confermata la capienza del 15% per i vari impianti con limite di 1000 spettatori per gli stadi all’aperto e di 200 per gli impianti indoor, sempre con l’obbligo di assegnare il posto a sedere, misurare la temperatura all’ingresso e garantire un metro di distanza fra ogni tifoso.

Restano aperte anche le piscine e le palestre, alle quali però Conte ha di fatto imposto un ultimatum: mettersi in regola con tutti i protocolli entro una settimana oppure chiudere i battenti.

Tutte queste limitazioni dovrebbero restare in vigore fino al 13 Novembre.

 

RC

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE