FLASH Serie A – Conferenza Stirpe sulla realizzazione del nuovo stadio | TG24.info Sport
Aggiornato alle: 20:06 di Martedi 19 Ottobre 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

FLASH Serie A – Conferenza Stirpe sulla realizzazione del nuovo stadio

 ULTIME NOTIZIE
FLASH Serie A – Conferenza Stirpe sulla realizzazione del nuovo stadio
08 Aprile
13:57 2016
Importante conferenza stampa, quella odierna in casa Frosinone. Ecco un piccolo estratto

Il presidente Maurizio Stirpe ha fatto un po’ il punto della situazione a trecentosessanta gradi:

Quest’anno avremo come ricavi 27 milioni di euro. 23 dai diritti televisivi e 4 dal botteghino e da altro. Questi ricavi sono destinati alla società. Quest’anno abbiamo deciso di investire nelle infrastrutture. Il primo step è dettato dal centro sportivo di Ferentino. Stadio? Abbiamo condiviso il percorso iniziato dal Comune, sposandolo a pieno. Noi investiremo 14 milioni per la costruzione del nuovo stadio. Ogni 45 giorni faremo una conferenza come quella di oggi per fare chiarezza e dare risposte a tutti. Stiamo anche vagliando nel caso dovremo iniziare il prossimo campionato in un altro stadio. In caso di Serie A a Pescara, in caso di Serie B qui al Matusa. Nelle prossime due settimane ci giochiamo gran parte di questo campionato. Abbiamo le carte per giocarcele fino alla fine. Dobbiamo vivere la massima serie con maturità importante. Ricordiamoci sempre dove siamo partiti. Nessuno si è stancato, speriamo di continuare a farlo in massima serie. Il nostro impegno non è legato alla categoria”.

 

Ecco le parole dell’Avvocato Aldo Ceci:

“Non si può ancora iniziare a lavorare, in quanto in questo momento possiamo fare solo dei sondaggi e della valutazione. Riteniamo che ci vorranno altre due settimane per l’aggiudicazione definitiva. Una volta svolto questo passaggio, ci sarà la stipula della concessione per 45 anni. Ad oggi mancano ancora i calcoli statici. Ad oggi parlare di crono-programma appare difficile. La nostra macchina da lavoro è pronta, ma ci manca il semaforo verde”.

 

Nunzio Danilo Ferraioli

LE PIU' LETTE