FLASH – Frosinone vs Entella 2-0, post Marino: “Siamo stati attenti, miglioreremo!” | TG24.info Sport
Aggiornato alle: 18:07 di Giovedi 23 Settembre 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

FLASH – Frosinone vs Entella 2-0, post Marino: “Siamo stati attenti, miglioreremo!”

 ULTIME NOTIZIE
FLASH – Frosinone vs Entella 2-0, post Marino: “Siamo stati attenti, miglioreremo!”
27 Agosto
22:55 2016
Nel post gara di Frosinone-Entella questo il commento del tecnico dei liguri, Roberto Breda. Ecco le sue parole.

“Sono contento della prestazione. Abbiamo affrontato una squadra con grande mobilità. Noi siamo in una condizione fisica da migliorare. Molti erano al rientro, altri devono crescere. Abbiamo comunque tenuto bene il campo. E’ stato bravo Bardi in alcune occasioni. L’impatto al campionato è stato buono. Quando c’è stato da soffrire i ragazzi lo hanno fatto. Sappiamo che abbiamo molto margine di lavoro. Partire con il piede giusto ci da sicuramente molte motivazioni.
Barti è stato il migliore perché è stato bravo su tre interventi. Io credo che la squadra abbia fatto bene. Abbiamo perso palloni che difficilmente faremo nelle prossime settimane. Dobbiamo essere più bravi nel fraseggio. Non riuscivamo a giocare con il nostro ritmo e con il nostro palleggio. Questo verrà con il miglioramento della condizione fisica e del feeling in campo.
Abbiamo lasciato pochi spazi sulle ripartenze. Abbiamo cercato di mantenere le distanze, ne siamo consapevoli, così come lo sono altre squadre. Giocatori come Masucci e Caputi danno molta mobilità e ci aspettavamo ci mettessero in difficoltà. Nei singoli in difesa tutti hanno fatto un po’ la loro parte. Abbiamo perso qualche pallone di troppo. Nel secondo tempo Gucher era marcato a uomo. Gli ho chiesto di abbassarsi per fare schermo e creare un po’ più gioco.
A Soddimo ho chiesto di tenere palla e dare fantasia alla manovra.
Mi aspetto un miglioramento per la partita con il Brescia. Qualcuno è indietro e sicuramente cresceremo. La prestazione della squadra è stata attenta.
A noi non pesa le etichette che ci danno gli altri di favoriti. Sappiamo che dobbiamo crescere e migliorare giorno dopo giorno. Cerchiamo di rimanere nella parte sinistra della classifica, senza ascoltare cosa dicono gli altri di noi. Siamo concentrati da lunedì su Brescia e lavoreremo per fare passi avanti. Sappiamo che dobbiamo migliorare molto, soprattutto nel fraseggio partendo da dietro. E non intendo di migliorare nei quattro difensori, ma anche nei centrocampisti a sostegno. Abbiamo tanto lavoro da fare con la possibilità di migliorare tutto l’organico a disposizione. Nessuno dovrà abbassare la guardia. Nessuno dovrà essere certo del posto in campo. C’è molta competizione”.
Alessandro Andrelli

LE PIU' LETTE