ESCLUSIVA – Breda (Entella): “Frosinone candidato a tornar A. E sul torneo cadetto…” | TG24.info Sport
Aggiornato alle: 17:29 di 28 Novembre 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

ESCLUSIVA – Breda (Entella): “Frosinone candidato a tornar A. E sul torneo cadetto…”

 ULTIME NOTIZIE
ESCLUSIVA – Breda (Entella): “Frosinone candidato a tornar A. E sul torneo cadetto…”
20 Agosto
14:57 2016
Meno sette giorni esatti all’inizio della Serie B 2016/2017. Meno sette giorni a Frosinone-Virtus Entella.

La redazione di Tg24Sport.it, ha intervistato in esclusiva, il tecnico dei liguri, Roberto Breda (in foto), per fare un po’ il punto della situazione in casa biancoceleste. Ecco le parole dell’ex bandiera della Salernitana ai nostri microfoni.

 

Sette giorni a Frosinone-Virtus Entella. Mister Roberto Breda che partita si aspetta di vedere al Matusa, e che Frosinone si aspetta?

“Il Frosinone è una delle pretendenti alla vittoria del campionato, in quanto è una neoretrocessa dalla massima serie. Naturalmente è la prima di campionato, tutto non è ancora delineato quindi è abbastanza un’incognita. E’ pur sempre calcio d’agosto (ride, ndr). Il Matusa è un campo molto difficile, poi di contro avremo una grande squadra allenata da un ottimo tecnico come Pasquale Marino”.

 

La Virtus Entella è cambiata poco o nulla rispetto alla scorsa stagione. Quanto è stato difficile per lei portare le proprie idee in un gruppo che veniva da quasi un biennio con mister Aglietti?

“Eh per quello bisogna vedere ancora le prime partite di campionato. Ho trovato un gruppo ben predisposto, disponibile e con una buona cultura del lavoro. Ho visto in queste prime settimane delle buone cose, ma credo che i presupposti siano ottimi”.

 

Facciamo una specie di gioco. Se potesse togliere un calciatore al Frosinone, chi toglierebbe?

“Bella domanda (ride, ndr). Una delle caratteristiche del Frosinone è proprio il gruppo. Certo è composto da ottimi calciatori, io dico Federico Dionisi. Un attaccante di grande temperamento e straordinarie qualità”.

 

Proviamo a fare un po’ le carte a questa nuova Serie B. In che fascia colloca il Frosinone, e in che fascia colloca la sua Virtus Entella?

“I giallazzurri li metterei in prima fascia assolutamente, assieme ad Hellas Verona, Carpi, ossia le squadre che lo scorso anno erano in Serie A. Noi? Da una parte dobbiamo prender forza dallo splendido campionato dello scorso anno, dall’altra dimenticare tutto e ripartire da zero. Dobbiamo esser ancora più efficaci. Il gruppo è quello storico, possiamo anche provare ad alzare l’asticella. La cosa importante è affrontare un campionato come quello di Serie B con umiltà”.

 

[foto:picenotime]

 

Nunzio Danilo Ferraioli

LE PIU' LETTE