Aggiornato alle: 17:23 di Martedi 11 Agosto 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Calcio Serie D – Anagni male contro il Flaminia, altri 3 punti lasciati a casa

 ULTIME NOTIZIE
Calcio Serie D – Anagni male contro il Flaminia, altri 3 punti lasciati a casa
21 Ottobre
19:45 2018
(di Anna Ammanniti) E’ finita 1 a 0 per il Flaminia il match di oggi valevole per la 7^ di campionato al Caslini di Colleferro. Una partita targata Città di Anagni, con un avversario mai pericoloso in vantaggio, con un gol regalato dalla difesa anagnina.

Il Flaminia vince contro l’Anagni, una partita dominata dai biancorossi che non riescono a concretizzare sotto porta. Gli ospiti arrivano una sola volta nell’area anagnina e trovano il gol grazie a una clamorosa disattenzione del portiere anagnino. I primi venti minuti del primo tempo sono esclusivamente gestiti dall’Anagni, con gli avversari guidati da mister Schenardi che timidamente provano ad impostare l’azione offensiva. Al 5’ del primo tempo è Pappalardo che ci prova da lontano, la palla va fuori. Ancora Anagni con Tataranno, un bel tiro parato da Vitali. Subito dopo tocca a Flamini, l’attaccante in area ospite non aggancia bene la palla, occasione sfumata. Al 10’ corner per il Flaminia, mischia in area carica su portiere l’arbitro fischia il fallo. Al 15’ capitan Lustrissimi in area avversaria, tiro troppo debole finisce nelle braccia del portiere. Dopo un minuto ci prova Pappalardo, Flamini crossa una palla perfetta, l’anagnino schiaccia di testa ma il portiere è pronto. Al 20’ Galvanio da lontano, para Vitali. Al 33’ in attacco Flamini -Di Giovanni, D’Orsi sotto porta scarica un tiro debole. I padroni di casa producono più gioco, ma il gol arriva per gli ospiti. Al 36’ contropiede del Flaminia, difesa anagnina distratta, esce male e a vuoto Di Piero, facile per Morbidelli depositare in rete.  Nella ripresa il Flaminia forte del vantaggio si chiude ancora di più, gioca solo l’Anagni con diverse occasioni per pareggiare la partita, occasioni non concretizzate a dovere sotto porta. Al 3’ corner per gli anagnini, mischia in area, Vitali arriva prima su tutti. Al 13’ Flamini per Pappalardo che sotto porta non aggancia. Al 16’ ci prova Tataranno da lontano, la palla va alta. Al 28’ angolo per gli ospiti, bene Di Piero che neutralizza la palla. Al 29’ punizione limite area di rigore, Di Giovanni calcia, palla resa inattiva dalla difesa ospite. A fine partita una clamorosa azione per gli anagnini, la porta difesa da Vitali sembra stregata. La gara si conclude 1 a 0 per il Flaminia, con 4 ammonizioni e due espulsioni. Al 52’ l’arbitro manda sotto la doccia con pochi secondi di anticipo l’anagnino D’Orsi e Ferrara del Flaminia, per proteste. Il Città di Anagni orfana ancora di Stancampiano, Gragnoli, La Terra e Stazi, affronterà nel turno infrasettimanale il Sassari Calcio.

Città di Anagni: Di Piero, Contucci (40’ La Rosa), Ancinelli, Lustrissimi, Pralini, Pappalardo, D’Orsi, Tataranno, Flamini (29’st Capuano), Di Giovanni, Galvanio (Maroncelli, Dolce, Silvestri, Giorgi, Garufi, Di Vico, Pompili) All Liberati

Flaminia: Vitali, Gnignera, Carta, Mignone, Cangi, Modesti, Mattia, Lazzarini, Di Maira (47’ st Putrino), Morbidelli (40’ st Vecchio), Abbate (24’ st Ferrara) (Montesi, Staffa, Vittori, Tiozzo, Mastrantonio, Berni, Vecchio) All Schenardi

Ammoniti: Lustrissimi, Di Giovanni, Ancinelli (A); Mignone (F)

Espulsi: D’Orsi (A), Ferrara (F)

Arbitro:Guida di Torre Annunziata Assistenti: Matera di Lecce e Fumarulo di Barletta

Anna Ammanniti

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE

Classifica Serie B

# Squadra Pts. PG V P S GF GC
1 Benevento 86 38 26 8 4 67 27
2 Crotone 68 38 20 8 10 63 40
3 Spezia 61 38 17 10 11 54 40
4 Pordenone 58 38 16 10 12 48 46
5 Cittadella 58 38 17 7 14 49 49
6 Chievo Verona 56 38 14 14 10 48 38
7 Empoli 54 38 14 12 12 47 48
8 Frosinone 54 38 14 12 12 41 38
9 Pisa 54 38 14 12 12 49 45
10 Salernitana 52 38 14 10 14 53 50
11 Venezia 50 38 12 14 12 37 40
12 Cremonese 49 38 12 13 13 42 43
13 Virtus Entella 48 38 12 12 14 46 50
14 Ascoli 46 38 13 7 18 50 58
15 Cosenza 46 38 12 10 16 50 49
16 Perugia 45 38 12 9 17 38 49
17 Pescara 45 38 12 9 17 48 55
18 Trapani 44 38 11 13 14 48 60
19 Juve Stabia 41 38 11 8 19 47 63
20 Livorno 21 38 5 6 27 30 67