Aggiornato alle: 11:55 di Lunedi 10 Agosto 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Calcio Serie D – Anagni, lo sfogo del ds Tomassi: “Meritiamo arbitri da serie D!”

 ULTIME NOTIZIE
Calcio Serie D – Anagni, lo sfogo del ds Tomassi: “Meritiamo arbitri da serie D!”
12 Novembre
18:48 2018
Il direttore sportivo Diego Tomassi spiega la partita di ieri contro l’Aprilia. La gara è finita 0 a 0, una partita giocata dai biancorossi con anima e cuore, senza mollare un secondo il quotato avversario pontino.

Nelle parole del ds anagnino c’è dispiacere per l’assurdo arbitraggio che ha rovinato una bella partita equilibrata. “Tre chiari episodi da rigore e l’allontanamento di tre dirigenti dalla panchina, hanno decisamente guastato il risultato della gara. E’ stata una partita da brivido, un pareggio a reti inviolate, con numerosi episodi dubbi che in caso ci fosse la moviola, sarebbero da rivedere. Una grande partita della nostra squadra, i ragazzi hanno dato l’anima dal primo minuto, peccato per l’arbitraggio. Non è la prima volta e soprattutto in casa, l’arbitraggio condiziona la partita e inoltre alla prima richiesta di spiegazioni dalla panchina, ti mandano fuori dal campo. Siamo stati allontanati in tre contro l’Aprilia e tre chiari episodi da rigore non concessi. Noi stiamo dando il massimo per salvarci, ci impegniamo tutta la settimana e poi la domenica arrivano questi arbitri. E’ difficile giocare ogni partita sempre contro 12-13 avversari e questo non è più possibile. Questi ragazzi meritano arbitri da serie D, perché siamo una società seria, cerchiamo di dare il massimo e di essere rispettosi, però vengono qua con l’arroganza, non è possibile e non lo accettiamo più. Non posso rimproverare nulla ai ragazzi, è una squadra con gli attributi, abbiamo giocato partite anche solo con 5/6 titolari per lunghi periodi. Non è facile con le poche risorse che abbiamo, stiamo facendo davvero tanto. Quando abbiamo tutta la squadra a disposizione si vede. Ieri Gragnoli quando è entrato è stato devastante, ha giocato da solo contro la difesa dell’Aprilia. C’era un rigore netto su di lui, è stato ammonito per simulazione. Era il terzo fallo da rigore, non ne è stato concesso uno! Un arbitro palesemente contro, è inutile girarci intorno, lo hanno visto tutti. Non voglio attaccarmi all’arbitraggio perché sarebbe sminuire la mia squadra, abbiamo giocato contro l’Aprilia come dovevamo giocare, ci dobbiamo salvare ed è questo il nostro obiettivo.”

Anna Amamnniti

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE

Classifica Serie B

# Squadra Pts. PG V P S GF GC
1 Benevento 86 38 26 8 4 67 27
2 Crotone 68 38 20 8 10 63 40
3 Spezia 61 38 17 10 11 54 40
4 Pordenone 58 38 16 10 12 48 46
5 Cittadella 58 38 17 7 14 49 49
6 Chievo Verona 56 38 14 14 10 48 38
7 Empoli 54 38 14 12 12 47 48
8 Frosinone 54 38 14 12 12 41 38
9 Pisa 54 38 14 12 12 49 45
10 Salernitana 52 38 14 10 14 53 50
11 Venezia 50 38 12 14 12 37 40
12 Cremonese 49 38 12 13 13 42 43
13 Virtus Entella 48 38 12 12 14 46 50
14 Ascoli 46 38 13 7 18 50 58
15 Cosenza 46 38 12 10 16 50 49
16 Perugia 45 38 12 9 17 38 49
17 Pescara 45 38 12 9 17 48 55
18 Trapani 44 38 11 13 14 48 60
19 Juve Stabia 41 38 11 8 19 47 63
20 Livorno 21 38 5 6 27 30 67