Aggiornato alle: 14:00 di Sabato 31 Ottobre 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Calcio Promozione: Alatri vittoria col brivido, finisce 3-2 con Priverno

 ULTIME NOTIZIE
Calcio Promozione: Alatri vittoria col brivido, finisce 3-2 con Priverno
03 Ottobre
10:17 2016
I padroni di casa nel primo tempo segnano due goal, si fanno recuperare dal Priverno che sfiora anche il sorpasso. Al 92’ Settanni regala la vittoria ai propri tifosi.

 

Al “Chiappitto” prima del fischio iniziale c’è stato un minuto di silenzio per la scomparsa improvvisa di Angelo Carinci. L’Alatri parte forte, dopo 5 minuti Settanni ci prova con una sforbiciata in area di rigore ma non è pericoloso. La partita si mantiene equilibrata con i verderosa che mantengono il possesso palla e dettano i ritmi di gioco. Il Priverno contiene bene fino al 22’ quando dopo un calcio d’angolo viene atterrato un giocatore verderosa in area di rigore.
L’arbitro concede il tiro dal dischetto che Settani realizza mettendo la palla nell’angolino in basso a sinistra, Delzio aveva intuito ma non riesce a fermare il pallone. Il Priverno prova reagire e al 33’ Rinaldi colpisce di testa, sfruttando un traversone nell’area della formazione casalinga, ma la palla si alza sulla traversa. Al 40’ Ludovici batte velocemente un calcio di punizione assegnato ai verderosa per un fallo di mano, Settanni aggancia ed entra in area di rigore dove effettua un passaggio perfetto che Kawashima trasforma in goal. Gli ospiti provano subito a reagire inserendo Di Giulio e Rossetti per D’Agostino e Gurgni. Ma nel finale del primo tempo sono ancora i verderosa a rendersi pericolosi con Kawashima che raccoglie un pallone prolungato da Settanni, dopo il rinvio del portiere, ma Delzio effettua un’ottima parata.
Nei primi quindici minuti del secondo tempo si ripete il monologo dell’Alatri, al 63’ però Frezza sbaglia clamorosamente e Funari sfrutta questa situazione liberando un sinistro precisissimo che Ludovici non riesce neanche a sfiorare. Mister Carlini si scalda chiede ai suoi ragazzi più concentrazione ma si ripetono le occasioni che i verderosa sprecano una dopo l’altra. Prima Kawashima si fa ipnotizzare in una situazione di uno contro uno con il portiere, poi Settanni ci prova dentro l’area di rigore con un sinistro violento ma centrale. A tre minuti dalla fine però il Priverno raddoppia ancora con Funari che sfrutta un’altra disattenzione dell’Alatri. Gli ospiti un minuto dopo colpiscono anche il palo. L’arbitro assegna quattro minuti di recupero, i padroni di casa ci credono, Xhanay, entrato al posto di Kawashima, scende sulla fascia mette un bel traversone che Settanni calcia, con un sinistro al volo, sotto l’incrocio dei pali. Negli ultimi due minuti di recupero l’Alatri tiene palla aspettando il triplice fischio finale.

Alatri: Ludovici, Latini, Arrabito, Colasanti, Frezza, Tiberia, Fiacco, Simone, Kawashima, Settanni, Del Vescovo. A disposizione: Minnucci, Pirone, Rocca, Xhanay, Galuppi, Sisto, Cestra.
Priverno: Delzio, Nardi A., Fratini, Tomassi, D’Onofrio, Magni, D’Agostino, Rinaldi, Funari, Conciatori, Gurgni. A disposizione: Rossi, Bonanni, Restaini, Valle, Tartara, Di Giulio, Rossetti.

Francesco Elviero Contente

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE