Aggiornato alle: 18:06 di Sabato 28 Novembre 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Calcio Promozione: Alatri, largo successo per 6-1 con l’Hermada

 ULTIME NOTIZIE
Calcio Promozione: Alatri, largo successo per 6-1 con l’Hermada
23 Gennaio
12:10 2017
Al “Chiappitto” il risultato tennistico rispecchia l’andamento della partita, una sola squadra in campo che ha sciupato numerose occasioni per segnare anche altre reti.

Prima del fischio iniziale c’è un minuto di silenzio per il grave lutto che ha colpito la famiglia del giocatore verderosa Alessandro Galuppi. La partita comincia con ritmi di gioco molto bassi, l’Alatri fa girare meglio la palla ma ci sono numerosi sbagli da entrambe le parti. Dopo quattro minuti di gioco Settanni prova a sfruttare una punizione da trenta metri ma la palla esce fuori, al decimo è ancora il numero dieci verderosa, Settanni, a provarci ma la palla sfiora la traversa. L’Alatri cresce visibilmente e schiaccia gli ospiti nella loro metà campo. Al quattordicesimo minuto c’è la discesa sulla fascia di Colelli, il numero due ciociaro effettua un traversone che però diventa un tiro e si stampa sull’incrocio dei pali, Simone raccoglie il pallone vagante e gonfia la rete con un tiro rasoterra. L’1-0 motiva i verderosa che alzano i ritmi e al diciannovesimo minuto Simone conquista una palla a metà campo, avanza qualche metro e poi effettua un passaggio filtrante perfetto che Settanni raccoglie e trasforma in goal con un sinistro secco. Dopo tre minuti Kawashima realizza il 3-0 con un destro dal limite dell’area di rigore. L’Hermada non dà segno di reazioni e al ventiseiesimo minuto concede anche un rigore ai verderosa, Settanni si incarica della battuta e non sbaglia. L’Hermada accorcia con Palmacci che con un tiro al volo sfrutta un traversone proveniente dalla destra. Questo resta l’unico tiro in porta dei rossoblù nel primo tempo. Nella ripresa il copione si ripete, dopo solo cinque minuti Settanni realizza la tripletta sfruttando una punizione dal limite con un sinistro violentissimo. Simone e Settanni sciupano diverse occasioni che avrebbero consentito di aumentare il vantaggio sugli ospiti. Al cinquantasettesimo l’Hermada guadagna una punizione da circa venti metri che sciupano calciando malissimo. Quattro minuti più tardi Sbaraglia, subentrato a Pirone, si fa ipnotizzare da D’Inca. Al settantesimo minuto l’Alatri fissa il risultato sul 6-1 con il rigore di Kawashima che spiazza ancora il numero 1 avversario. A otto minuti dalla fine c’è l’unico tiro in porta degli ospiti, tiro insidioso che scheggia il palo. Alatri si impone con un risultato tennistico e una prestazione che lascia ben sperare i tifosi per questo girone di ritorno.

Alatri: Ludovici; Colelli; Pirone; Colasanti; Frezza; Cestra; Fiacco; Simone; Kawashima; Settanni; Pompili. A disposizione: Minnucci; Arrabito; Culicelli; Pignoli; Galuppi; Sisto; Sbaraglia

Hermada: D’Inca; Masci; Stefanelli; Di Biasio; Fedeli; Marzano; Bove; Borelli; Savarese; Palmacci; Minieri. A disposizione: Guastaferro; Aloisi; Negri; Di Cicco; Lombardi

Francesco Elviero Contente

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE