Aggiornato alle: 12:55 di Lunedi 27 Maggio 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Calcio – La Vis Sora fa poker anche sul campo del Supino

 ULTIME NOTIZIE
Calcio – La Vis Sora fa poker anche sul campo del Supino
23 Gennaio
12:45 2019
La Vis mette la quinta e continua a scalare posti in classifica nelle alte sfere del Campionato di Seconda Categoria (Girone L). Terminato il girone di andata i bianconeri, dopo una vittoria sofferta, con la classifica recita secondo posto in coabitazione con l’Arnara. Ad inizio stagione nessuno, neanche i sorani, ci avrebbero scommesso.

Seconda trasferta a Supino che parte subito nel peggiore dei modi, dopo cinque minuti sul cronometro l’FC Supino è già in vantaggio. Tiro-cross dalla destra avversaria che si infila tra portiere e palo. La Vis accusa il colpo e soffre. Parravano, sempre ottimo, tiene però il risultato sul minimo svantaggio. Il Supino si dimostra una buona squadra, ben messa in campo e con un buon gioco, a smentire una beffarda classifica. Al quarantesimo arriva la svolta, Careni viene atterrato in area, Maltesi è freddo, come sempre, dal dischetto e porta al pareggio la compagine volsca. Si va al riposo con la parità ristabilita.

L’inizio della ripresa non è rassicurante. Il Supino tiene sempre molto bene il pallino del gioco e tiene bene il campo, pochi spazi da sfruttare per i sorani. Al ventesimo della seconda frazione il cambio D’Aqui-Petricca (con lo spostamento di Ascione in fascia) cambia l’inerzia della gara. Successivamente al secondo cambio, con Abbate al posto di Marini, arriva il raddoppio Vis. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo Dercosi Persichini è lesto a scaraventarsi sul pallone che staziona sul primo palo ed anticipa l’accorrente portiere avversario con uno scavetto a pochi metri dalla porta. Il vantaggio galvanizza i bianconeri e fa crollare definitivamente la squadra avversaria. Tre minuti dopo, sempre da calcio d’angolo, Cianfarani colpisce al volo ed insacca sotto l’incrocio. Per una volta la Vis è estremamente fredda e all’ottantesimo chiude definitivamente la gara, Petricca chiude un bel contropiede partito da Ascione che serve Careni bravo a servire l’assist per il facile gol del compagno di reparto. Dopo la quarta marcatura la partita volge al termine senza altre emozioni.

Terminato il girone di andata con tante soddisfazioni sia dentro che fuori dal campo. La squadra sta ottenendo ottimi risultati dal lato sportivo in sé, quasi insperati ai nastri di partenza. Quello che più ci regala gioie però è un gruppo forte anche e soprattutto fuori dal campo, per quanto ci riguarda la cosa più importante data la categoria. Continuiamo così, con la spensieratezza e la voglia di divertirci che ci ha portato fin qui. Con un cuore grande. CUORE VIS.

Formazione:
Parravano, Dercosi Persichini (85’ Sperduti), Cianfarani (82’ Gismondi), Pompilio, Fiorini, Maltesi, D’Aqui (60’ Petricca), Marini (69’ Abbate), Careni (86’ Caschera), Iafrate, Ascione. A disp.: Paolucci, Cordone, Alonzi, De Gasperis. All.: Alonzi.

(fonte: Comunicato Stampa)

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE