Calcio D – Atletico Terme Fiuggi, Cifarelli: “Vogliamo arrivare più in alto possibile” | TG24.info Sport
Aggiornato alle: 20:03 di Martedi 15 Giugno 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Calcio D – Atletico Terme Fiuggi, Cifarelli: “Vogliamo arrivare più in alto possibile”

 ULTIME NOTIZIE
Calcio D – Atletico Terme Fiuggi, Cifarelli: “Vogliamo arrivare più in alto possibile”
15 Dicembre
16:00 2020
La rotonda vittoria per 3-0 contro il Porto Sant’Elpidio è stata molto importante per diversi motivi: la prestazione della squadra, ma anche quella dei singoli. A dare voce allo spogliatoio dell’Atletico è Luca Cifarelli, che oltre ai 3 punti festeggia anche la sua prima da titolare


“Siamo tutti felicissimi perchè tornare in campo era quello che volevamo – le parole del’attaccante fiuggino – e per di più lo abbiamo fatto centrando una grande vittoria. Abbiamo lavorato tanto per farci trovare pronti e ci siamo riusciti. Partire titolare è uno stimolo a fare ancora meglio. Sono felice di essermi fatto trovare pronto quando il mister mi ha chiamato in causa e, quando potrò, cercherò sempre di dire la mia”.
Cifarelli ha dato vita ad un’ottima gara, lottando su ogni pallone e sfiorando il gol in un paio d’occasioni. Decisivo poi con l’assist, a pochi passi dalla porta, per Proia in occasione della rete del raddoppio che ha di fatto chiuso il match, dimostrando di anteporre il bene della squadra a quello personale.
“E’ stato un gesto istintivo – continua il centravanti rossoblu -. Il risultato era ancora in bilico, io avevo il 50% di possibilità di segnare e ho visto che lui era meglio posizionato di me perciò gliel’ho passata e lui ha segnato. Per come la vedo io, la squadra viene sempre prima del singolo perchè il nome che portiamo davanti è più importante di quello che c’è stampato dietro”.
Un successo importante e che lancia la compagine fiuggina verso un futuro entusiasmante.
“Qui abbiamo le idee chiare, sia noi giocatori sia la società. Tutti vogliamo cercare di arrivare più in alto possibile” conclude Cifarelli.

BCob

LE PIU' LETTE