Aggiornato alle: 18:06 di Sabato 28 Novembre 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Basket – Sora, Marco Fiorini a Tg24Sport: “Ritrovata la voglia di vincere, ci proveremo”

 ULTIME NOTIZIE
Basket – Sora, Marco Fiorini a Tg24Sport: “Ritrovata la voglia di vincere, ci proveremo”
12 Maggio
18:43 2016
La semifinale contro la Vis Nova è alle porte per la Expert Lucarelli Sora. A presentare questa sfida il capitano biancoceleste Marco Fiorini, intervistato da Tg24Sport.

 

  • La serie chiusa sul 2-0 con Anzio ha dato fiducia a tutto l’ambiente,  specialmente la rimonta finale in gara 2. Quali sono stati i punti di forza in questi primi scontri diretti?
    Sicuramente aver chiuso 2-0 la serie con Anzio ha portato fiducia a tutti, infatti si respira un’aria diversa, si è più sereni. Fondamentale, in questi ultimi 2 scontri, è stata la voglia di vincere, ritrovando lo spirito di gruppo che nelle ultime partite di regular season avevamo smarrito.
  • Marco FioriniI playoff comportano partite molto più ravvicinate e questo implica una grande resistenza fisica, oltre che una panchina più lunga possibile. A che punto è il recupero di Giorgio Fiorini ( infortunato in gara 1) e il lieve scompenso di De Santis (subito sul finale di gara 2)?
    Sì, i playoff mettono a dura prova la resistenza dei giocatori, ma nello stesso tempo trasmettono energia positiva, fondamentale per affrontare al meglio le gare, che essendo ravvicinate permettono di recuperare ben poco le forze. Dobbiamo farci trovare TUTTI pronti. Ovviamente siamo carichi per essere arrivati fin qui e di conseguenza ce la giocheremo fino all’ultimo tiro. Purtroppo gli infortuni si sono fatti vivi proprio in vista dei playoff, costringendo al recupero riabilitativo 2 giocatori (di esperienza) del nostro quintetto, speriamo di recuperarli già da Sabato.

    ● Chiudere subito i conti con Anzio è valso un riposo maggiore. Come state preparando la gara di sabato?
    Finire la serie subito ci ha permesso di recuperare, infatti abbiamo approfittato per sistemare alcuni giochi, cercando poi di perfezionare delle situazioni che si verranno a creare nella gara. Sabato cercheremo di proporre un gioco più “fluido” in attacco ed essere più aggressivi e ordinati in difesa. Coach Spaziani sta preparando con la massima attenzione la partita.

  • La Vis è una “corazzata” che ha saputo fare più che bene anche a livello nazionale, con una panchina lunghissima e giocatori di grande esperienza. Quale sarà la chiave per  riuscire a tenere testa ad una squadra di questo calibro?
    La Vis Nova è stata sin da subito etichettata come la squadra da battere in questo campionato, una formazione fisica ma dinamica. Hanno già vinto la Coppa Italia di C Gold, sono davvero una corazzata. Il loro è un gioco molto bene organizzato, noi cercheremo il più possibile di limitarli in questo. Affronteremo le gare con un gioco di squadra e ci affideremo alle solite buone giocate dei nostri due Americani.
  • Da Capitano forse senti maggiormente il peso e la responsabilità della sfida. Cosa significa te e per tutto il gruppo, portare Sora, per la prima volta nella sua storia cestistica, a giocarsi la semifinale playoff per la promozione in serie B?
    Per me è una sensazione unica, è bello essere qui e giocare questo tipo di gare, è il motivo principale che spinge un atleta ad andare tutti i giorni in palestra . Sono contento e soddisfatto di quello che abbiamo fatto fino ad ora, essere qui ad affrontare una semifinale playoff sicuramente non è un caso. Questo ci deve essere assolutamente riconosciuto! Sacrifico e lavoro sono state le parole chiavi di questo gruppo, per questo invito tutti gli amanti del basket a vedere la seminale: insieme sarà tutto più bello! Forza N.B. Sora.

Alessandra Fanella

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE