Basket C Silver – Anagni rischia ma passa in volata a Rieti e rimane imbattuta | TG24.info Sport
Aggiornato alle: 18:32 di Venerdi 7 Maggio 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Basket C Silver – Anagni rischia ma passa in volata a Rieti e rimane imbattuta

 ULTIME NOTIZIE

Foto di repertorio

Basket C Silver – Anagni rischia ma passa in volata a Rieti e rimane imbattuta
01 Dicembre
15:11 2019
Rischia molto più del previsto la Fortitudo Anagni che passa comunque al Pala Sojourner contro la NPC Willie Rieti.

Alla vigilia ci si aspettava un match a senso unico fra la capolista ciociara e la giovane formazione sabina, reduce dalla pessima prova di Ferentino con soli 39 punti a referto. Invece la truppa di Angelucci sorprende Anagni in avvio, con Vujanac e Nacchia che puniscono qualche scelta affrettata dei papalini e regalano alla loro squadra un vantaggio in doppia cifra nelle primissime battute, che diventa +5 al primo riposo. Gli ospiti faticano a prendere in mano le redini del gioco anche nel secondo periodo per merito di Granato ma dopo l’intervallo la squadra di De Simoni passa avanti grazie alla difesa a zona e sembra poter scappare via. Il vantaggio però arriva fino al +9 perché Rieti è viva e dà battaglia, riaprendo i giochi nell’ultimo periodo. Nel finale decisivo Coluzzi con giocate importante e il canestro della vittoria a 1″ dalla fine, arrivato dopo gli errori di Capotorto e Pasqualoni che avrebbero costretto Anagni all’overtime.

Arriva così la settima vittoria di seguito per la Fortitudo che rimane in testa alla classifica mentre i reatini restano sul fondo, ancora alla ricerca del primo successo stagionale.

TABELLINI

NPC Willie Basket Rieti 73 – Fortitudo Anagni 75
Parziali: 23-18; 18-18; 10-19; 22-20
Rieti: Brandi, Nacchia 12, Bizzoni, Santarelli 5, Emiliani, Granato 21, Ciani 8, D’Ambrosio, Ramacogi, Annibaldi, Vujanac 24, Buccioni 3. All. Angelucci
Anagni: Pasqualoni 12, Ruggieri 2, Coluzzi 16, Capotorto 5, Santucci 17, Fabiani 17, Di Mambro 7, Morrea n.e., Fontana n.e., Ascenzi. All. De Simoni

LE PIU' LETTE