Aggiornato alle: 19:58 di Martedi 31 Marzo 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Basket B – Un altro finale stregato per Cassino, ko in volata a Sant’Antimo

 ULTIME NOTIZIE
Basket B – Un altro finale stregato per Cassino, ko in volata a Sant’Antimo
15 Dicembre
22:52 2019
La tanto attesa svolta non arriva: Cassino conduce per larghi tratti ma è costretta allo stop dalla matricola Sant’Antimo che prosegue nel suo percorso nei piani alti della classifica.

La Virtus sfodera una prova di carattere ma non riesce a trovare la vittoria scaccia crisi. Fin dall’inizio i rossoblù si mostrano determinati e si portano subito avanti con un ottimo Callara, i campani dopo qualche minuto registrano la difesa ma faticano ancora in attacco e vanno al primo riposo sotto di 4 (15-19). Nel secondo periodo i laziali trovano nuova linfa da Puccioni che firma il +8 ma poco Gambarota si scalda e riporta la situazione in parità a quota 31. Negli spogliatoi si torna pressoché in equilibrio (38-37) ma Fioravanti e Callara riportano a due possessi pieni il vantaggio cassinate in apertura di terza frazione. Izzo firma il nuovo sorpasso dei locali con due triple ma all’ultima pausa è parità assoluta a quota 54. Virtus di nuovo avanti in avvio di quarto periodo ma Provenzani e Matrone prendono per mano Sant’Antimo, scrivendo la nuova parità e addirittura il +5 a meno di 2’ dalla fine. Cassino sembra sulle gambe me resta lì con Fioravanti che infila la tripla del -2, poi un paio d’ingenuità di Carnovali consentono a Zhgenti di presentarsi in lunetta per la parità a meno di 30” dal termine. Il georgiano fa 1/2 e costringe i suoi al fallo sistematico, sul quale Provenzani non trema e regala il +3 ai suoi. La Virtus, come spesso successo quest’anno, tira due volte per il pareggio ma sia Fioravanti sia Zghenti sbagliano dall’arco, allora Gambarota la chiude con i liberi del definitivo 75-70.

Cassino lotta e mostra una faccia sicuramente diversa rispetto a quella delle scorse settimane ma resta ancora a secco di punti nonostante l’impronta di Fantozzi sia già evidente. Allo stesso modo però è diverso l’impatto di Svoboda con il nuovo allenatore: per il neo arrivato seconda prova incolore consecutiva, stavolta con soli 3 punti e addirittura 1/8 al tiro in 26 minuti. Crescono, invece, i giovani, specialmente Manzo e Puccioni, spesso protagonisti, così come Zhgenti. Segno inequivocabile che per rincorrere la salvezza coach Fantozzi avrà bisogno dell’apporto di tutti, a partire dalla sfida interna di sabato contro Valmontone.

GEKO SANT’ANTIMO 75 – BPC VIRTUS CASSINO 70
Parziali: 14-19, 24-18, 16-17, 21-16)
GEKO:  Provenzani 13, Zollo, Carnovali 6, Sergio 7, Matrone 22; Izzo 8, Smorra 2, Gambarota 15, Milosevic, Luongo 2 . N.e.: Abete,  Quaranta. All.: Patrizio.
BPC: Manzo 6, Svoboda 3, Rovere 5, Callara 23, Cecchetti 6; Zhgenti 3, Fioravanti 14, Liburdi 2, Puccioni 8. N.e.: Lasagni, Lauria, Pacitto. All.: Fantozzi

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE

Classifica Serie B

# Squadra Pts. PG V P S GF GC
1 Benevento 69 28 21 6 1 54 15
2 Crotone 49 28 15 4 9 47 33
3 Frosinone 47 28 13 8 7 33 23
4 Pordenone 45 28 13 6 9 37 34
5 Spezia 44 28 12 8 8 40 32
6 Cittadella 43 28 12 7 9 35 32
7 Salernitana 42 28 12 6 10 36 32
8 Chievo Verona 41 28 10 11 7 34 27
9 Empoli 40 28 10 10 8 33 34
10 Virtus Entella 38 28 10 8 10 35 36
11 Pisa 36 28 9 9 10 35 35
12 Perugia 36 28 10 6 12 29 36
13 Juve Stabia 36 28 10 6 12 35 43
14 Pescara 35 28 10 5 13 38 44
15 Ascoli 32 27 9 5 13 36 41
16 Venezia 32 28 7 11 10 26 33
17 Cremonese 30 27 7 9 11 28 32
18 Trapani 25 28 5 10 13 31 52
19 Cosenza 24 28 5 9 14 29 35
20 Livorno 18 28 4 6 18 23 45