Basket B – Cassino torna a casa, Manzari: “La prossima gara al palasport” | TG24.info Sport
Aggiornato alle: 18:17 di Mercoledi 27 Ottobre 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Basket B – Cassino torna a casa, Manzari: “La prossima gara al palasport”

 ULTIME NOTIZIE
Basket B – Cassino torna a casa, Manzari: “La prossima gara al palasport”
27 Ottobre
09:00 2016
Finito l’esilio della Virtus Cassino: il team rossoblu da questa settimana si sta allenando nel palasport cittadino e con tutta probabilità potrà giocarvi la prossima gara casalinga.

“Sono arrivate tutte le autorizzazioni del Comune – ha spiegato il ds Leonardo Manzari a Tg24Sport – e la prossima settimana verrano gli ispettori FIP per l’omologazione definitiva. A meno che non emergano imprevisti dovremmo giocare a Cassino la prossima partita casalinga, il 5 Novembre contro la Vis Nova”.

Il che, viste le ultime uscite al Soriano di Atina (quattro sconfitte di seguito tra finali dello scorso anno e prime due di regular season) è una notizia tutt’altro che negativa. Nella giornata di oggi dovrebbero essere installate le nuove tribune necessarie a portare la capienza dell’impianto a 400 posti.

all-cassino

Un altro problema annoso per la Virtus in questo avvio di stagione è la condizione fisica di Bagnoli, out negli ultimi due incontri: “Domenica a Maddaloni ci sarà – spiega Manzari – ma ovviamente non sarà al massimo. Simone è stato molto sfortunato fino a questo momento: ha saltato gran parte della preparazione per problemi al ginocchio con tutti i problemi che questo comporta a un giocatore della sua stazza, è rientrato a Forlì dominando e pochi giorni dopo si è fatto male alla caviglia. Contro Valmontone è sceso in campo stoicamente ma abbiamo deciso di fermalo per recuperarlo al meglio”.

Il prossimo match contro Maddaloni è un appuntamento da non fallire anche se il direttore sportivo non si fida dei campani: “Un campo affatto semplice, i primi sei giocatori della rotazioni sono ottimi con Guagliardi e Giammò in testa. Anche Palestrina ha faticato moltissimo contro di loro, a 2′ dalla fine era sotto e ha vinto grazie alle sua individualità, non sarà di certo una passeggiata“.

Cassino però deve assolutamente vincere per proiettarsi al meglio al suo “vero esordio casalingo”, un giorno che la società e i tifosi aspettano da diversi anni e che la squadra proverà a impreziosire con la prima vittoria interna della stagione. Prima, però, testa a Maddaloni.

Roberto Caporilli

[Foto: Facebook BPC Virtus Cassino]

Basket B – Impresa Barcellona, Cassino cade ancora al Soriano

LE PIU' LETTE