Basket B – Cassino, Manzari tuona: “Rispetto per la maglia e più voglia di vincere altrimenti…” | TG24.info Sport
Aggiornato alle: 21:23 di Venerdi 30 Luglio 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Basket B – Cassino, Manzari tuona: “Rispetto per la maglia e più voglia di vincere altrimenti…”

 ULTIME NOTIZIE
Basket B – Cassino, Manzari tuona: “Rispetto per la maglia e più voglia di vincere altrimenti…”
24 Febbraio
16:16 2021
Duro intervento del presidente della Virtus Cassino, Leonardo Manzari, dopo l’ennesima sconfitta di misura di questa stagione.

Dopo il ko con la capolista Rieti, il numero uno rossoblù ha bacchettato la sua squadra: “Sono amareggiato per la sconfitta con Rieti, maturata al termine di una gara combattuta contro la prima della classe. Raccogliamo l’ennesimo ko di una stagione finora sfortunata, nella quale siamo stati battuti sei volte nel finale. Per questo inizio a chiedermi perché negli arrivi in volata non riusciamo mai a mettere la testa avanti e dovrebbero farlo tutti”.

Poi Manzari alza il tiro delle critiche, diventando molto più esplicito: “Sono deluso da alcuni giocatori esperti che nel momento decisivo stanno scomparendo dal parquet, proverò a risolvere questo problema al più presto, con le buone o con le cattive, anche a costo di scelte dolorose” – spiega senza mezzi termini e prosegue -. Tutti devono onorare la maglia che indossano, giocare a Cassino deve essere considerato un privilegio perciò chi non si trova bene può tranquillamente andare via. Non posso accettare di vivere di rimpianti con un roster composto da atleti navigati ma con poca voglia di vincere, qui nessuno è fesso e certe cose sono chiarissime. Le aspettative della società restano alte perché se avessimo vinto almeno due delle partite perse sul filo di lana adesso guarderemmo la classifica con occhi diversi. Mi aspetto di più da elementi che vengono trattati con il massimo rispetto ma non fanno altrettanto nei confronti del loro lavoro e della maglia, bisogna ricordarsi che il basket è uno sport di squadra. Pretendo che ognuno si faccia un esame di coscienza e capisca dove ha sbagliato, io mi sento in credito con tutti i componenti di questa squadra”, ha concluso il presidente della Virtus Cassino.

LE PIU' LETTE