Basket B – Carnovali gela Cassino e ragala il successo a Sant’Antimo nella prima di campionato | TG24.info Sport
Aggiornato alle: 23:28 di Giovedi 29 Luglio 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Basket B – Carnovali gela Cassino e ragala il successo a Sant’Antimo nella prima di campionato

 ULTIME NOTIZIE
Basket B – Carnovali gela Cassino e ragala il successo a Sant’Antimo nella prima di campionato
29 Novembre
21:06 2020
Inizia con un’amara sconfitta la stagione della Virtus Cassino.

I rossoblù vanno ko per 81-80 sul campo di Sant’Antimo, al termine di una partita con una continua altalena di emozioni. A Cassino non basta un primo periodo pressoché perfetto, chiuso sul 15-30, per mettere in ghiaccio la partita. I campani, infatti, ricuciono tutto lo strappo con un parziale di 27-13 nella seconda frazione e tornano negli spogliatoi sul -1. Cassino riprende in mano la partita dopo l’intervallo ma nemmeno stavolta il vantaggio accumulato è sufficiente, perché nel quarto periodo i locali recuperano e si giocano il finale in volata. Nell’ultimo minuto succede di tutto: Sabbatino sfrutta il dubbio quinto fallo di Lestini per portare avanti i suoi, poi sbagliano sia Rischia sia Dri ma la Virtus, dopo un’azione confusa, trova i liberi del nuovo sorpasso con Grilli a 6 secondi dal termine. Dopo il timeout riceve Carnovali, il quale subisce un fallo da Manojlovic e a cronometro fermo timbra i canestri che valgono la vittoria per i suoi. Cassino, infatti, ha un’ultima chance dopo la sospensione chiesta da Vettese ma Rischia non gestisce al meglio il pallone, costringendo Teghini a provarci dall’arco sulla sirena: soltanto il ferro per l’esterno virtussino e Sant’Antimo può festeggiare.

A Cassino non bastano cinque uomini in doppia cifra, guidati dalla doppia doppia di Visnjic (19 punti e 10 rimbalzi) perché le rotazioni a sei si fanno sentire soprattutto nel finale, con il lungo serbo e Lestini out per raggiunto limite di falli. Dall’altra parte top scorer l’ex Sergio che ne firma 18 con un solo errore al tiro, giornata storta per Dri ma i vari Cantone, Sabbatino e Carnovali riescono a sopperire. La Virtus si consola parzialmente con una prestazione di livello sul campo di una squadra attrezzata ma è chiaro che il finale lasci molto amaro in bocca, specialmente dopo aver condotto così a lungo.

TABELLINI

Geko PSA Sant’Antimo – BPC Virtus Cassino 81-80
Parziali: 15-30, 27-13, 13-21, 26-16
Sant’Antimo: Sergio 18 (2/2 da due, 4/5 da tre), Vangelov 14 (6/9 da due), Milosevic 10 (5/8, 0/1), Sabbatino 10 (3/6, 0/1), Carnovali 9 (2/3, 1/5), Cantone 9 (3/5, 1/3), Milojevic 6 (3/6, 0/1), Dri 5 (1/5, 1/6). N.E.: Ratkovic, De Marca, De Meo, D’Aiello.
Tiri liberi: 10 / 11 – Rimbalzi: 33 9 + 24 (Vangelov 9) – Assist: 10 (Dri 5)
Cassino: Rischia 20 (2/4, 5/9), Visnjic 19 (7/8, 0/3), Lestini 15 (1/2, 4/8), Grilli 12 (1/4, 1/7), Fioravanti 11 (2/5, 2/2), Teghini 3 (1/2, 0/5), Manojlovic 0, Rubinetti. N.E.: Gambelli, Di Camillo.
Tiri liberi: 16 / 20 – Rimbalzi: 30 7 + 23 (Visnjic 10) – Assist: 7 (Grilli 3)

 

RobCap

LE PIU' LETTE