Basket A2 – Alatri sogna la Serie A con il gioiellino Davide Alviti | TG24.info Sport
Aggiornato alle: 20:03 di Martedi 15 Giugno 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Sport

Basket A2 – Alatri sogna la Serie A con il gioiellino Davide Alviti

 ULTIME NOTIZIE
Basket A2 – Alatri sogna la Serie A con il gioiellino Davide Alviti
30 Maggio
22:52 2019
Una stagione da protagonista e playoff ad altissimo livello: Davide Alviti è uno dei segreti della De’ Longhi Treviso.

La squadra trevigiana, nata dalla ceneri della gloriosa Benetton, è in piena corsa per il ritorno in Serie A. Nelle semifinali dei playoff di A2 i trevigiani conducono per 2-0 la serie con Treviglio e domani potrebbero staccare il pass per la finalissima, dove troverebbero Capo d’Orlando.
Nel roster veneto spicca la presenza di un giovane ciociaro, Davide Alviti, protagonista di una crescita costante nelle ultime stagioni. Dopo la grande annata scorsa a Imola, su di lui è arrivata una delle big del secondo campionato nazionale. Anche al Pala Verde il cestista alatrense si è messo in mostra e su di lui sono arrivati gli occhi dei media nazionali: dopo gara 2 è andato ai microfoni di Sportitalia e oggi una sua intervista è apparsa sul Corriere dello Sport.
Nel pezzo uscito sul quotidiano Alviti ha parlato dei suoi idoli (Kobe Bryant e Gigi Datome), della stagione in corso e dei suoi inizi, citando con orgoglio la sua città natale: “Sono di Alatri – ha spiegato – e ho iniziato nella squadra del mio paese, fu mio padre Giulio a farmi avvicinare al basket perché a 8 anni ero già molto più alto dei miei coetanei”. Un grande attaccamento alla famiglia, che ritorna spesso nelle parole di Davide (CLICCA QUI per la sua intervista a Tg24), che sogna, un giorno, di giocare insieme al fratello Alessandro, ora nella giovanili di Santarcangelo di Romagna.

Per ora, però, oltre a citarla sui quotidiani, Alviti sta regalando alla sua città una ritrovata passione per la pallacanestro: uno sport di cui, grazie a lui, si è tornato a parlare in piazza e nei bar. A ulteriore testimonianza di ciò le trasferte di sostenitori alatrensi, più volte partite per andare a sostenere Davide nei match più vicini alla Ciociaria.

 

Roberto Caporilli

FOTO: facebook.com/www.trevisobasket.it – Michele & Riccardo Gregolin

LE PIU' LETTE