Sora – Vivo grazie ai medici e agli infermieri del SS. Trinità, la famiglia: “Grazie!” | TG24.info
Aggiornato alle: 23:01 di Venerdi 7 Maggio 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Sora – Vivo grazie ai medici e agli infermieri del SS. Trinità, la famiglia: “Grazie!”

 ULTIME NOTIZIE
Sora – Vivo grazie ai medici e agli infermieri del SS. Trinità, la famiglia: “Grazie!”
16 Luglio
11:30 2019

 

 

(di Irene Mizzoni) Il tempo e la bussola della vita restano alla porta. Che cosa vuol dire vedere entrare in un ospedale un parente o un conoscente? Rapiti dal logorante senso di impotenza, si deve far i conti con l’idea che tutto può succedere. Nel bene o nel male. La paura immobilizza e l’attesa corrode. Quanto è importante il lavoro dei medici che intervengono nell’urgenza e nella malattia? Quel lavoro che è missione, vale una vita. Salvarla sa di miracolo. Una esperienza – quella per i pazienti e per i loro parenti – che cambia le priorità e il senso della vita.

Eccovi la storia di G.R., un anziano signore che tra sabato e domenica ha rischiato di morire accusando un gravissimo malore. I medici e gli infermieri del pronto soccorso prima e dell’Utic del reparto Cardiologia del SS. Trinità gli hanno salvato la vita. Loro hanno compreso immediatamente la gravità della situazione e con tempestività hanno fatto il loro dovere. La famiglia di G.R. oggi vuole ringraziare questi operatori che prestano servizio nell’ospedale di Sora.

I Cardiologi sono la Dott.ssa Angela CALICCHIA e il Dott. Antonio SPARACO. Gli infermieri sono Gabriella, Michele, Susy, Maria e Adriana, Riccardo e Fabio nonché tutto il personale del P.S. che avendo capito subito la gravità della situazione hanno allertato subito l’Utic del reparto Cardiologia di Sora. A tutti loro, un grazie speciale. 

 

 

 

Parole Chiave - Tags
IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS