Aggiornato alle: 14:35 di Mercoledi 15 Luglio 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Sora – Valter Tersigni: le “favole” del sindaco… vergogna!

 ULTIME NOTIZIE
Sora – Valter Tersigni: le “favole” del sindaco…  vergogna!
03 Novembre
09:20 2018

 

 

 

<Le dichiarazioni di De Donatis, apparse ieri (2 novembre) sul web, indignano Sora. Il sindaco continua a beffare i sorani ed insiste nel raccontare le “sue” favole, oramai patetiche e ridicole. Non sapendo cosa dire per la perdita degli uffici Inps, giustifica il suo operato scaricando ogni responsabilità sul fatto che i locali proposti sono stati giudicati non idonei>. Inizia così un comunicato stampa a firma del consigliere comunale Valter Tersigni che riportiamo di seguito.

<Peccato che De Donatis dimentica di dire che gli ambienti della Stazione interessati, di proprietà delle Ferrovie dello Stato, presentano già da diversi anni seri problemi strutturali, correlati alla copertura ed ai solai. A fronte di tale problematicità, l’amministrazione Tersigni, pur avendo puntellato la parte sovrastante gli uffici e la scala per garantire sicurezza, si organizzò per dotare i Vigili Urbani di una nuova sede. Una proposta assurda quella di De Donatis, priva di logica e di totale insostenibilità che evidenzia una chiara incapacità di giudizio o un piano già prestabilito. Una vergogna, che diventa ancora più grande quando il sindaco parla della perdita dello sportello Acea giustificando l’accaduto con la presenza di un nuovo ufficio che occupa la stessa sede. De Donatis dimentica di dire, però, che i cittadini adesso pagano i servizi ivi forniti, mentre prima era tutto gratis perché pagava Acea. Si potrebbe continuare parlando del Mattatoio, morto il 31 ottobre scorso senza nessuna previsione concreta di rinascita, e con la prima squadra di pallavolo, in esilio a tempo indefinito.

È vero che sotto l’amministrazione Tersigni è andato via il Tribunale e che, nonostante gli sforzi ed il profondo impegno profuso, non si è riuscito a salvare, ma è anche vero che si è combattuto per l’Ospedale, per la Guardia di Finanza, per la Polizia Locale, per i Carabinieri, per il Giudice di Pace, per l’Università, per la Polizia di Stato che già all’epoca il sindaco di Isola del Liri Quadrini voleva portare via da Sora e posizionare all’interno dell’ex scuola GaribaldiSi è vinto sempre!!! Ogni vittoria è stata una grande soddisfazione per la vecchia maggioranza.

De Donatis raggiunge il massimo del minimo quando nella sua risposta evidenzia i troppi soldi spesi per il palazzo della Guardia di Finanza e per quello della Cultura. Proprio lui che, con la sua maggioranza, ha indebitato per quasi 900mila euro i sorani per giocare a golf e per andare in bicicletta. Vergogna!!! Vergogna!!! Vergogna!!! Noi cittadini siamo davvero stufi di essere presi in giro. Dopo due anni e mezzo di disastri senza fine, De Donatis ha ancora l’ardire di raccontare cavolate totalmente inventate e frasi senza logicità. Il primo cittadino farebbe meglio a rispettare i sorani, a tacere e ad andare a casa, in quanto l’incapacità fin qui dimostrata e consolidata è chiara esplicitazione che De Donatis il sindaco proprio non lo sa e non lo può fare>. (fonte: comunicato stampa)

LEGGI ANCHE

Sora – Addio anche all’INPS, Valter Tersigni: “la maggioranza fa finta di niente”

Parole Chiave - Tags
SOCIAL
LE PIU' LETTE