Sora – Terremoto/Scuola: Una provocazione per la sicurezza degli edifici (video) | TG24.info
Aggiornato alle: 20:00 di Lunedi 14 Giugno 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Sora – Terremoto/Scuola: Una provocazione per la sicurezza degli edifici (video)

 ULTIME NOTIZIE
24 Gennaio
20:15 2017

 

 

(di Francesca Merolle) Sono determinati i ragazzi di “Lotta Studentesca”. Nei giorni scorsi hanno organizzato un simbolico blitz in varie scuole della città per sensibilizzare le istituzioni sul tema della sicurezza e dell’edilizia scolastica. Gli studenti chiedono investimenti e controlli certificati, in sintesi, esigono una scuola più sicura. Nel video, realizzato e montato da Lotta studentesca, le immagini della serata fra venerdì 20 e sabato 21 gennaio. Ad oggi i ragazzi promettono: “a Sora, come in tutta Italia, Lotta Studentesca è e sarà sempre pronta a sostenere gli studenti anche attraverso queste azioni gagliarde, perché il futuro appartiene noi. La battaglia continua!”

“Abbiamo sbarrato, in maniera simbolica, l’ingresso del Liceo Scientifico Leonardo Da Vinci e tutte le entrate dell’edificio Simoncelli, sia quelle della scuola secondaria G. Rosati che quella (fra l’altro non entrata ufficiale, ma di emergenza) del Liceo classico V. Simoncelli, abbiamo affisso un cartello per invitare ad investire quanto prima sull’edilizia scolastica ed un altro, recante la scritta “pericolo di crollo”. Successivamente abbiamo posizionato diversi CALCINACCI, concludendo così un blitz dal profumo di provocazione e sensibilizzazione allo stesso tempo”.

“In questi giorni – continuano i ragazzi di LS – le continue scosse di terremoto stanno facendo nascere e aumentare le già numerose situazioni di disagio nelle nostre scuole. Sono anni che Lotta Studentesca si batte per una scuola più sicura, le nostre strutture ormai crollano a pezzi ed è necessario un immediato intervento. La qualità dell’offerta scolastica, passa anche per gli edifici dove i ragazzi passano gran parte della giornata quotidiana, è intollerabile che la loro incolumità venga messa a repentaglio.
Inoltre, dopo i casi di terremoto, riteniamo opportuno che vengano effettuati i controlli subito, confermati attraverso la documentazione relativa alla sicurezza dell’edificio scolastico”.

Francesca Merolle

Video Lotta Studentesca

 

 

 

 

IN EVIDENZA
SOCIAL
TOP NEWS