Aggiornato alle: 15:00 di Mercoledi 3 Giugno 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Sora – Sora al buio, Tersigni: “che fine hanno fatto i 40mila euro destinati all’illuminazione?”

 ULTIME NOTIZIE
Sora – Sora al buio, Tersigni: “che fine hanno fatto i 40mila euro destinati all’illuminazione?”
24 Aprile
08:15 2019

 

 

 

“Sora è completamente al buio!” Con questa frase Valter Tersigni si riferisce alla vicenda Vinciguerra/Gemmiti ed alla posizione presa dal sindaco e da tutta la sua maggioranza che, compatti, hanno voltato le spalle all’artefice della loro stessa vittoria elettorale, ma anche al buio pesto, presente da mesi, lungo un numero infinito di strade cittadine.

“Tantissime le lampadine spente o le linee fuori uso sia lungo le strade centrali che lungo quelle periferiche – spiega il consigliere comunale –  Sora è al buio, completamente abbandonata a se stessa con un servizio manutenzione che proprio non funziona, tra segnalazioni troppo spesso solo ammucchiate su qualche scrivania e cittadini indignati o disperati. Sono mesi e mesi che aspettano, ma non si vede la luce! La risposta alle loro lamentele, che spesso si trasformano in urla, è sempre la stessa: non ci sono soldi.

Eppure se si va sull’albo online dell’Ente sono riscontrabili, nell’arco temporale di circa 6 mesi, tre determinazioni relative alla pubblica illuminazione. Due di loro riguardano l’acquisto di materiale, per un importo di circa 23mila euro, e una la manutenzione sulle linee, per circa 20mila euro. Inutile far notare che la ditta affidataria in tutti e tre i casi risulta essere sempre la stessa. Superfluo sottolineare che, a fronte di oltre 40mila euro (80 milioni delle vecchie lire) impegnati in sei mesi, la scusa che i soldi non ci sono appare davvero poco credibile. Ancor meno giustificabile la richiesta di acquisto delle lampadine fatta alla gente che, disperata, pur di risolvere il problema del buio persistente da mesi, è disposta a tutto per una questione di sicurezza.

Che fine hanno fatto tutti i soldi impegnati? Quali lampadine sono state sostituite e quali linee sono state riparate con 40mila euro? Indispensabile fare chiarezza! Se i lavori sono stati fatti è necessario sapere dove, con quale prezziario/computo metrico e con il controllo di chi. Se al contrario niente è stato ancora eseguito è doveroso sapere il perché.

I cittadini devono avere risposte! Sora è stanca di essere presa in giro da un consigliere, Lino Caschera, che si riempie la bocca di niente e da una maggioranza che ride soddisfatta di fronte allo sfascio assoluto che scambia per un mondo perfetto. Considerata la situazione, davvero insostenibile, inoltrerò nei prossimi giorni uno specifico accesso agli atti che spero faccia luce almeno su una parte delle tenebre in cui Sora è precipitata”. (Fonte: comunicato stampa)

Parole Chiave - Tags
SOCIAL
LE PIU' LETTE