Aggiornato alle: 12:30 di Mercoledi 21 Ottobre 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Sora – Si riabbracciano dopo 48 anni, le ragazze dell’anno scolastico 1972/73 hanno rivoluzionato Ragioneria

 ULTIME NOTIZIE
Sora – Si riabbracciano dopo 48 anni, le ragazze dell’anno scolastico 1972/73 hanno rivoluzionato Ragioneria
01 Ottobre
19:03 2020

 

 

 

Rimpatriata tutta al femminile, dopo 48 anni, delle ex compagne di scuola della mitica classe quinta di Ragioneria a Sora nell’anno didattico 1972/73.

Nei giorni scorsi, presso un noto agriturismo a Posta Fibreno, le irrefrenabili ragazze, oggi mogli, madri e nonne, si sono riabbracciate attraverso una reunion sospesa tra divertimento e nostalgia, ricordi indelebili e storie di vita attuali. Un incontro conviviale che ha confermato l’aspetto goliardico e quello affettivo, da sempre vivi nei cuori di queste allegre ragazze, non più diciottenni. In meno di tre mesi, in attesa di potersi muovere liberamente dopo l’emergenza Coronavirus, due “mitiche” compagne, in particolare Vittoria Mammone, ormai trapiantata a Brescia, sono riuscite, attraverso social e passaparola, a contattare le altre studentesse. Tale era l’entusiasmo, da farle riuscire nell’impresa. “E così, dopo 48 anni, ci siamo riabbracciate – ha sottolineato la signora Mammone – in una rimpatriata semplicemente fantastica. Tutte motivate dalla stessa elettrizzante gioia di rivivere insieme quegli anni che ci hanno consegnato, nel vero senso del termine, la maturità. L’incontro è stato fortemente voluto e perfettamente riuscito anche grazie al fatto che ognuna di noi vive in città diverse e nel tempo, la curiosità e il desiderio di rivedersi sono cresciuti. In tal senso, una volta insieme, abbiamo compreso che il bagaglio di vita di tanti anni non ha scalfito minimamente il sorriso e la simpatica voglia di trame scherzose, rievocando episodi assai divertenti e innocue ragazzate. Abbiamo vissuto anni bellissimi in cui esplodeva con clamore, in una piccola cittadina come Sora, la moda e con essa la nostra cara minigonna, gli shorts e i pantaloni a zampa d’elefante per i quali i professori ci rimproveravano costantemente. Come dimenticare poi gli scherzi rivolti al caro Don Ricciardi nell’ora di religione e al prof Pantano. Erano altri tempi, vissuti in leggerezza, ma con estremo rispetto”.

Antonietta Nicoletti, Anna Broccoli, Mara Pizzuti, Gerardina Alicandro, Gioia Gabriele, Annamaria Lauri, Maria Grazia Lombardozzi, Loreta Buttarazzi, Maria Palleschi, Marta Nicoletti, Maria Pagnani, Giuseppina Parravano, Giuseppina Soccodato, Rita La Rocca, Speranza Campagna, Norma Tersigni, Gabriella Tomassini e Vittoria Mammone. Non erano presenti alla rimpatriata le ex compagne Rita Alati, Anna Palermo, le gemelle Franca e Monia Niscola e Franca Zappacosta. Ecco le 23 studentesse antesignane di uno stile di vita e di una moda: forti e coraggiose già da adolescenti, hanno contribuito a rendere l’Istituto Cesare Baronio tra le migliori nella provincia di Frosinone. Oggi, nel 2020, lo stesso Istituto, dopo 98 anni dalla sua nascita, non ha avuto nuovi iscritti.

Caterina Paglia

IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS