Aggiornato alle: 04:00 di Martedi 7 Luglio 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Sora – Si è spento Gino Catenacci il “Professore”

 ULTIME NOTIZIE
Sora – Si è spento Gino Catenacci il “Professore”
02 Febbraio
21:27 2020

 

 

 

 

Con la sua morte scompare un pezzo di autentica soranità.  E’ venuto a mancare questa mattina, amorevolmente assistito dalla moglie e dai figli, Gino Catenacci, conosciuto anche come il “Professore”.

Profondo intenditore della cultura e delle tradizioni sorane, ha messo al servizio della comunità le sue conoscenze lasciando in eredità una preziosa collana di libri.
“Vocabolario della lingua sorana ” del 2008, “Proverbi in lingua sorana” del 2010, “Fantasie gastronomiche sorane” del 2011 e il volume “Grammatica della lingua sorana” del 2016, scritto con Piero Conte e Loreto Petrozzi.
Gestore di ristoranti, Gino Catenacci ha trascritto e celebrato la soranità. Chiunque abbia letto i suoi libri ne è stato catturato. In quelle pagine si ritrova la vera essenza dell’essere sorani: il dialetto, i proverbi, le ricette. Ma anche tradizioni, aneddoti e personaggi che grazie alla sua penna resteranno per sempre vivi. Proprio come il suo ricordo.
Ad ereditare il suo grande legame con la città sicuramente il figlio Diego. Autore ed organizzatore di innumerevoli manifestazioni sportive e sociali di altissimo livello, è a lui che Gino lascia il testimone per continuare nella sua opera di valorizzazione dei propri natali.
A Diego e a tutta la famiglia Catenacci giungano le più sentite condoglianze dell’editore, dal direttore e della redazione di Tg24. A loro va tutta la nostra vicinanza.

Parole Chiave - Tags
SOCIAL
LE PIU' LETTE