Aggiornato alle: 08:00 di Lunedi 25 Marzo 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Sora – Saccheggiato l’asilo nido Santucci, colletta e appello dei genitori (foto)

 ULTIME NOTIZIE
Sora – Saccheggiato l’asilo nido Santucci, colletta e appello dei genitori (foto)
14 Marzo
13:01 2019

 

 

 

 

 

 

Sono entrati probabilmente dal seminterrato e hanno fatto razzia di tutto ciò che si sono trovati davanti.

Ieri notte, all’interno dell’asilo nido comunale “Alberto Santucci”, i ladri hanno scassinato distributori, rubato tv, stereo, asciugamani, pannolini, beni di prima necessità, tra cui olio e zucchero. In base a quanto appreso dai presenti, hanno preso anche frullatori, sbattitori, creme, prodotti per l’igiene e per la pulizia. Come se non bastasse avrebbero mangiato alimenti dei bambini e sporcato i loro bagni, seminando escrementi anche all’esterno della struttura.

Ad accorgersi di quanto accaduto è stata una delle giovani che lavora nella scuola. Erano circa le 7.20 quando ha trovato la porta del seminterrato aperta, poi tutto il resto. Immediatamente sono stati avvisati i Carabinieri che si sono recati subito in via Annibale Petricca e che ora si stanno occupando di individuare gli autori.

Intanto la responsabile e le operatrici dell’asilo si sono prontamente attivate per ripristinare la normalità nelle aule. Un’accurata pulizia prima di tutto e poi tutto quanto necessario per riportare la solita normalità e non far percepire nulla ai bambini.

Attivi fin da subito anche i genitori degli iscritti. Hanno fatto una colletta che servirà a riacquistare almeno una parte delle attrezzature portate via. “Per una struttura che funziona così bene siamo disposti anche a contribuire con i nostri soldi – ci ha detto una mamma – Non è la prima volta che accade”.

Poi l’appello a nome degli altri genitori: “Di notte l’asilo non è sufficientemente illuminato e questo facilita i ladri nelle loro losche attività. Chiediamo che si rimedi prima di tutto a questo e poi vorremmo che si installassero telecamere di videosorveglianza. Insomma, chiediamo che vengano adottate tutte le misure necessarie per rendere l’asilo più sicuro e per far stare tutti noi, le educatrici e i bambini più sereni e tranquilli”.

In base ad alcune indiscrezioni  sembrerebbe che qualcuno, intorno alle 3 di notte, abbia avvertito degli strani rumori provenire dell’asilo. Nessuno, però, poteva immaginare quanto sarebbe accaduto.

FraM

 

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE