Aggiornato alle: 12:00 di Sabato 15 Agosto 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Sora – Rinuncia all’iscrizione in superlega dell’Argos Volley, Vescovo e Diocesi: “un impoverimento per l’intero territorio”

 ULTIME NOTIZIE
Sora – Rinuncia all’iscrizione in superlega dell’Argos Volley, Vescovo e Diocesi: “un impoverimento per l’intero territorio”
13 Luglio
18:48 2020

 

 

 

L’Ufficio per la Pastorale del tempo libero, turismo, sport e pellegrinaggi, a nome del Vescovo Mons. Gerardo Antonazzo e della Diocesi di Sora-Cassino-Aquino-Pontecorvo prende atto della decisione, certamente non facile, da parte della Società Argos Volley Sora di rinunciare all’iscrizione al prossimo Campionato di SuperLega per quanto riguarda la Prima squadra.

Per questa ragione ha divulgato un comunicato stampa in cui dichiara la propria solidarietà alla società.  L’ufficio, si legge nella nota,  “comprende le difficoltà dell’attuale situazione socio-economica, resa più pesante dalla pandemia del Covid 19 e le ragioni di questa scelta sofferta,esprime la propria vicinanza alla Società Argos Volley Sora e al suo intraprendente Patron Gino Giannetti, ricordando a tutti che tale rinuncia costituisce un impoverimento per l’intero nostro territorio”.

L’auspicio è che “tutte le realtà sportive, sociali, economiche e politiche del territorio si adoperino affinché l’attività sportiva possa essere ripresa in pienezza, quanto prima, proprio per non disperdere il patrimonio della bellissima ed originalissima esperienza, unica a livello nazionale, di collaborazione in atto tra la Diocesi e la Società sportiva Argos Volley Sora, qualificante dal punto di vista sportivo ed educativo, per la gioia che trasmette lo sport in generale ed il volley, in particolare, abitando insieme quei luoghi di aggregazione, che trasmettono ai ragazzi la voglia di essere protagonisti nello sport e nella vita”.

Parole Chiave - Tags
SOCIAL
LE PIU' LETTE