Aggiornato alle: 10:10 di 9 Agosto 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Sora – Presentato il progetto Rione Napoli, 500mila e sto…si spera!

 ULTIME NOTIZIE
Sora – Presentato il progetto Rione Napoli, 500mila e sto…si spera!
16 Dicembre
11:01 2017

 

 

 

Massimiliano Bruni e Roberto De Donatis presentano il progetto di riqualificazione del Rione Napoli. Lì dove un tempo c’erano “le barracche”, lì dove sono stati investiti miliardi delle vecchie lire per abbatterle e realizzare lo spazio urbano come lo conosciamo tutti (non completo del tutto), basteranno appena 500mila euro per ri-trasformarlo e renderlo degno dal punto di vista urbanistico. Ne sono convinti i due amministratori che hanno illustrato l’idea mettendo però le mani avanti.

Sarà un periodo difficile – ha detto fra l’altro Bruni riferendosi ai lavori e parlando alla cittadinanza intervenuta – Verranno chiuse le strade…Vi chiediamo pazienza”. In sostanza, il prgetto prevede: eliminazione del semaforo di via Napoli- via Costantinopoli. Al suo posto una mega rotatoria. Dovrebbe essere eliminata e ricreata la villetta, come pure il parco giochi che oggi è ai piedi delle case popolari. Dovrà diventare un campo da minigolf.

Sul maxi schermo della sala del Baronio, il rendering del progetto. Poi una serie di interventi a sostegno del progetto stesso. Ha preso la parola infatti, l’ingegnere Annarelli, poi una cittadina facente parte del comitato di quartiere. Poi ancora, don Paolo Galante. Infine il sindaco.

Fra il pubblico, il gruppo di governo e…il consigliere (ancora di opposizione?) Luca Di Stefano.

Nessun dettaglio “vero” è stato portato all’attenzione della città, almeno non oggi. Nessuna tempistica. Il messaggio che si è voluto far passare è che il progetto è valido e va fatto. Speriamo soltanto che – tenendo a mente cosa spesso accade in Italia – Si inizi e…si finisca in breve tempo. 

IM

 

 

Parole Chiave - Tags
SOCIAL
LE PIU' LETTE