Aggiornato alle: 21:29 di Lunedi 26 Ottobre 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Sora – Scuola: plesso San Rocco, parlano genitori e sindaco

 ULTIME NOTIZIE
Sora – Scuola: plesso San Rocco, parlano genitori e sindaco
18 Settembre
19:05 2020

 

 

 

L’inattesa ipotesi delle lezioni pomeridiane non piace ai genitori. Il sindaco interviene sui social per chiarire la situazione.

Il base a quanto comunicato ufficialmente dal sindaco Roberto De Donatis a fine agosto una parte degli alunni della scuola di San Rocco, oggetto di verifica della vulnerabilità sismica, dovevano essere trasferiti nell’edificio dell’ex Agenzia della Formazione. “Scuola – ha spiegato il sindaco nel corso della diretta odierna – ritenuta sicura sotto il piano strutturale e idonea a garantire il distanziamento”.

E’ stato quindi un fulmine al ciel sereno la notizia di una possibile turnazione nella scuola Schito Vicenne, dove i piccoli della San Rocco dovrebbero entrare dopo l’uscita degli altri alunni.
Ciò ha creato sconcerto e disappunto nei genitori: “E’ inammissibile che ad una settimana dall’inizio della scuola venga data una notizia del genere. Far frequentare le lezioni ai bambini di pomeriggio significa stravolgere completamente le loro abitudini e quelle della famiglia”.

Dal canto suo il primo cittadino non ci sta ad essere accusato di una non corretta informazione. “Difficoltà indifferibili – ha detto – hanno determinato uno slittamento dei tempi, già stretti, per il trasferimento nell’ex Agenzia della formazione“. De Donatis fa riferimento alle questioni contrattuali e ai lavori di adeguamento della struttura.
Spiegazione che non ha convinto pienamente alcuni genitori che ci dicono: “possibile che tutto questo non si poteva prevedere prima?”.

Ora aspettano fiduciosi che il trasferimento si copia nei tempi brevi annunciati. In questo periodo dovrà essere effettuata la tinteggiatura e anche piccole opere all’interno e all’accesso principale. Tutto dipenderà dal crono programma stilato dei tecnici che chiarirà in maniera più dettagliata per quanti giorni si dovrà attendere e, quindi, se le lezioni pomeridiane si terranno o meno.

Restiamo a disposizione per eventuali puntualizzazioni e chiarimenti.

FraM

Parole Chiave - Tags
IN EVIDENZA
SOCIAL
TOP NEWS