Aggiornato alle: 04:00 di Giovedi 24 Settembre 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Sora – Odissea per pagare il tributo, la storia-denuncia di un imprenditore

 ULTIME NOTIZIE
Sora – Odissea per pagare il tributo, la storia-denuncia di un imprenditore
13 Agosto
11:56 2020

 

 

 

 

Interpella gli uffici comunali per pagare dei tributi per conto di un cliente: odissea tra rimpallo di competenze e incognita tariffe. Imprenditore settore pubblicitario costretto a rinunciare a incarico.

Che il Comune di Sora abbia grande difficoltà a incassare i tributi lo hanno messo nero su bianco anche i revisori dei conti nella relazione allegata al consuntivo 2019. Al contempo i revisori sollecitavano gli amministratori a correre ai ripari. Per ora, purtroppo si continuano a registrare disagi. Ieri è giunta ai nostri telefoni la segnalazione di un imprenditore. Ecco quello che ci ha raccontato:

<<E’ inaccettabile la mancanza di educazione e soprattutto l’incapacità dimostrata nel non essere al corrente delle tariffe da applicare, perfino nel banale caso che ci riguardava. Mi occupo di affissioni e dovevo pagare la tariffa per poter affiggere dei manifesti/stendardi per un cliente. Ho  chiesto aiuto ad un collega di Sora il quale si è reso disponibile a chiamare presso l’ufficio tributi di Sora. Il dipendente che ha risposto a telefono ci ha detto che non dovevamo rivolgerci all’ufficio tributi ma al Suap.  Così abbiamo fatto, ma dal Suap ci hanno risposto che dovevamo rivolgerci all’ufficio tributi… Una volta riusciti a parlare con un dipendente abbiamo chiesto il calcolo della somma da pagare per quell’affissione: rispetto ai nostri calcoli l’addetta dell’ufficio tributi ci ha comunicato un importo completamente errato visto le tabelle in essere. I conti non sono tornati: avrei dovuto pagare circa 30 € in più rispetto al mio calcolo. Ho rinunciato e anche il mio cliente ha rinunciato a pubblicizzare i suoi prodotti su Sora. E’ una situazione assurda specie per chi cerca di lavorare nonostante le mille difficoltà. Ma loro essendo stipendiati non hanno alcun interesse a trattarti come si deve. Questa cosa la farò presente alla procura e alla corte dei conti>>.

red.

Parole Chiave - Tags
IN EVIDENZA
SOCIAL
TOP NEWS