Aggiornato alle: 13:34 di Lunedi 21 Settembre 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Sora – Non si accettano più prenotazioni al reparto di oncologia, l’odissea di un’anziana

 ULTIME NOTIZIE
Sora – Non si accettano più prenotazioni al reparto di oncologia, l’odissea di un’anziana
10 Agosto
17:15 2020

 

 

 

 

Prenotare controlli e prestazioni sanitarie diventa un’odissea per un’anziana signora, sono i veri “postumi” del Covid-19.

E’ triste ammetterlo, ma dopo la grave emergenza del Coronavirus per i malati di altre patologie non è stato facile andare avanti. In una pagina Facebook i legge infatti un post che parla forse per tanti altri casi. Si tratta di ciò che sta accadendo ad una anziana di San Donato che da circa un anno sta lottando contro un cancro al seno. A febbraio avrebbe dovuto effettuare un controllo che però è stato rinviato a causa del Coronavirus. In sostanza, avrebbe dovuto farlo ora, ad agosto, ma i familiari, chiamando l’ambulatorio senologico di Oncologia dell’Ospedale di Sora, si sono sentiti rispondere che non è più loro competenza prenotare direttamente visite e che bisogna rivolgersi al CUP regionale. Chiamato il Cup, purtroppo, si sono sentiti dire che a Sora non ci sono né posti né liste di prenotazione disponibili. Dunque, per ottenere una prestazione sanitaria e un controllo di massima urgenza in tempi brevi occorre rivolgersi a privati. Altro che Covid, ora si rischia la vita nell’attesa.

Caterina Paglia

Parole Chiave - Tags
IN EVIDENZA

Sorry. No data so far.

SOCIAL
TOP NEWS