Aggiornato alle: 11:30 di Lunedi 30 Novembre 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Sora – Multe ai commercianti ambulanti, Vitale non molla e risponde a De Donatis

 ULTIME NOTIZIE
Sora – Multe ai commercianti ambulanti, Vitale non molla e risponde a De Donatis
15 Febbraio
20:30 2018

 

Riceviamo e pubblichiamo nota di risposta di Antonio Vitale al sindaco di Sora Roberto De Donatis.

“Caro Sindaco di Sora
in merito alla Sua cortese risposta pubblicata sul tuo blog (http://www.ricostruiamosora.it/dedonatis/rispondo-alla-nota-di-antonio-vitale-raccontando-loggettivo-stato-dei-fatti/) sono rimasto di stucco che, oltre la risposta istituzionale sullo specifico argomento, Lei abbia lanciato una velenosa frecciata alla correttezza della nostra richiesta.

Nella considerazione, Sua ipotesi, che NOI avremmo un accordo o staremmo facendo un favore all’opposizione consiliare, Le confermo che tale accordo NON esiste, ma ci siamo fatti carico di una situazione che voi, multando i commerciarti ambulanti, avete creato. Vista la velenosa ipocrisia con cui ha condito la Sua risposta, mi sembra corretto ricordarLe che io, in sede di ballottaggio alle amministrative 2016, NON, ripeto NON, abbiamo appoggiato, confermato da apposito comunicato stampa, né la Sua ormai scassata ed ambigua piattaforma civica, che ormai di civico non ha più nulla, né la coalizione capeggiata da Ernesto TERSIGNI. Già nella competizione elettorale delle Amministrative 2016 abbiamo preferito andare da soli per NON sottostare sia ai diktat della Sua coalizione, sia alle sirene che venivano da altri, proprio per dare ai Sorani una visione della politica diversa, che non fosse il vostro consociativismo.

In quanto alla pubblicazione del mio comunicato solo su tg24.info Le confermo e sono pronto a dimostrarLe che il comunicato è stato inviato sia alle testate stampa provinciali, sia alle testate on-line, specie di Sora, (non abbiamo preferenze di sorta), a cui chiediamo solo di voler pubblicare i nostri comunicati quando necessario. Se, in questa occasione, non lo hanno fatto, non li posso obbligare, ma dovrei essere io al chiedermi perché. Prossima volta invierò a Lei per conoscenza la mail con i comunicati stampa in anteprima. Ultimamente, qualcuno della Sua Amministrazione aveva ringraziato perché avevo applaudito al progetto di riqualificazione di via Napoli. Forse volete solo applausi e non critiche costruttive?

Visto che Lei preferisce guardare la pagliuzza nel nostro occhio, le ricordo le travi che sono nella sua Amministrazione che, partita come “piattaforma civica”, ormai è costellata di bandierine di partito, di cui uno (PD) presente sia in maggioranza che in opposizione. Perché candidò due consiglieri eletti nella stessa lista (Forza Civica alias Forza Italia) in due liste opposte alle scorse provinciali (Lino CASCHERA collegata all’On. SCHIETROMA e Alessandro MOSTICONE nella lista di CDX dell’ On. Mario ABBRUZZESE), lasciando così Sora senza consigliere provinciale?

La informo, caro Sindaco, che al momento dei punti immediati, ripeto IMMEDIATI, del vostro programma non c’è ancora traccia a Sora.

Se poi ha bisogno di vedere il degrado basta farsi un giro a Corso Volsci per osservare quanti esercizi commerciali hanno chiuso.
La informo, caro Sindaco, che dopo aver riempito di immigrati Sora, pur avendo fatto due volte richiesta per iscritto, con tanto di protocollo, di un incontro, non si è mai degnato di rispondere alle richieste. Dov’è la trasparenza che avete tanto decantato in campagna elettorale? Come vede, di incoerenza, la sua Amministrazione ha dato ampia prova. Noi la politica la stiamo facendo fuori dall’aula consiliare in piena coerenza ed educazione, facendo attenzione a quei problemi che potrebbero essere risolti con un po’ di buonsenso in linea con le norme in vigore e non avendo mai cambiato bandiera! Devo continuare?

Siamo in attesa di capire, dopo il 5 marzo, cosa sarà di codesta Amministrazione Comunale visti gli “inattesi” sviluppi della Campagna Elettorale in corso”. (fonte comunicato stampa)

Parole Chiave - Tags
IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS