Aggiornato alle: 09:00 di Giovedi 4 Giugno 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Sora – La sirena dell’ambulanza genera ansia, non è sempre Coronavirus

 ULTIME NOTIZIE
Sora – La sirena dell’ambulanza genera ansia, non è sempre Coronavirus
18 Marzo
18:33 2020

 

 

 

La sirena delle ambulanze, al tempo del Coronavirus, fa più paura. E’ un allarme interiore che scatta inevitabilmente. Ma va ricordato che nel mondo esistono altre patologie, anche se in questo particolare momento la prassi dei sanitari è cambiata. Un episodio su tutti.

Alcuni giorni fa in un popoloso quartiere di Sora, un pensionato del posto, marito, padre e nonno, ha accusato un malore ed essendo già debilitato, è stato richiesto l’intervento di un’ambulanza del 118 che ha immediatamente scombussolato gli animi dei vicini, tutti affacciati dalle finestre e dai balconi per capire se si trattasse di Covid-19. Non lo è! Il signore di Sora è risultato negativo al tampone che attualmente viene effettuato a chiunque arrivi al Pronto Soccorso per motivi vari.

Oggi i familiari di Nicola, questo è il nome del pensionato, rassicurano parenti ed amici sulla sua salute. “Ti aspettiamo presto a casa – scrivono sui social-, speriamo già domani per la Festa del Papà! Intanto i tuoi nipoti ti hanno dedicato un augurio carico di affetto: nonno, andrà tutto bene, devi essere forte…ce la farai”. Ecco, questi sono messaggi che vorremmo sentire più spesso, insieme all’immenso e incondizionato amore della famiglia che oggi, più di ieri, è simbolo di forza e speranza.

Caterina Paglia

Parole Chiave - Tags
SOCIAL
LE PIU' LETTE