Aggiornato alle: 12:00 di Lunedi 20 Maggio 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Sora – Incidente all’Ospedale di Sora, chieste verifiche sulla sicurezza

 ULTIME NOTIZIE
Sora – Incidente all’Ospedale di Sora, chieste verifiche sulla sicurezza
16 Maggio
21:03 2019

 

 

 

 

 

 

 

Riceviamo e pubblichiamo “la corrispondenza sindacale relativa al problema della messa in sicurezza dell’Ospedale di Sora, dato l’incidente del 14.05.19 occorso nel nosocomio”. Il materiale è stato inviato dalla Sezione provinciale SNAMI Frosinone.

“Oggetto: Ospedale di Sora – Misure di sicurezza

Questo sindacato SNAMI ha intrapreso da tempo una serie di azioni volte alla tutela della sicurezza dei lavoratori e degli utenti nelle strutture della Asl di Frosinone. Con particolare riferimento all’Ospedale di Sora, ha prodotto, tra le altre, una nota del 02.09.18 in merito alla sicurezza antisismica, una nota del 09.09.18 in merito alla sicurezza antincendio, una nota del 06.05.19 in merito alla sicurezza sul lavoro (di cui si allegano copie). Non avendo ricevuto confacente riscontro, per quanto riguarda il tema della sicurezza antisismica è stato prodotto un esposto alla Procura della Repubblica.

Giunge oggi notizia dalla stampa che il 14.05.19 vi è stato un grave incidente sul lavoro presso il nosocomio di Sora, essendo un giovane operaio caduto da una notevole altezza, e causa sarebbe stata un lucernario della struttura ospedaliera non messo in sicurezza. Per tutto questo si sollecita l’ente a verificare e intervenire con la massima urgenza sugli argomenti esposti, al fine di prevenire incidenti e malattie che potrebbero subire lavoratori e utenti, con le conseguenti responsabilità insorgenti a carico del datore e dei soggetti preposti. Vista l’importanza e la gravità degli argomenti si resta in attesa di idoneo riscontro entro dieci giorni dalla presente. In caso di inadempimento riservandosi le ulteriori prerogative come già effettuato in materia di adeguamento antisismico. Distinti saluti. 16.05.19 F.to Il Presidente Provinciale Dott. Giovanni Magnante”.

 

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE