Aggiornato alle: 22:02 di Martedi 14 Luglio 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Sora/Ferentino – Degrado e incuria sulla Superstrada (foto)

 ULTIME NOTIZIE
Sora/Ferentino – Degrado e incuria sulla Superstrada (foto)
26 Agosto
22:17 2019

 

 

 

Quando la vegetazione incolta invade le strade di importante circolazione, la questione diventa, oltre che faccenda di degrado ambientale, anche abbastanza pericolosa.

Sulla superstrada Sora – Ferentino le sterpaglie restringono inevitabilmente la carreggiata e in alcuni tratti nascondono la segnaletica, tutto questo favorisce una situazione di pericolo per gli automobilisti. Ma oltre alla vegetazione incolta, la Superstrada si presenta come una discarica a cielo aperto a causa  dei “soliti” incivili, che senza alcuna vergogna abbandonano i loro rifiuti nelle piazzole e a bordo strada. Entrare nella Sora – Ferentino significa percorrere km di immondizia e sterpaglie.

Il consigliere regionale Loreto Marcelli (M5S), raccolte molte segnalazioni di cittadini indignati, “suggerisce” l’installazione di telecamere per individuare i “barbari” sporcaccioni. “Ho ricevuto molte segnalazioni da parte dei cittadini sullo stato di totale abbandono della superstrada che da Sora conduce a Ferentino. Nei giorni scorsi percorrendo il tratto mi sono potuto rendere conto dello stato in cui versa, un degrado che è impossibile non constatare. È vergognoso che un’arteria così importante per i collegamenti nella provincia sia abbandonata a sé stessa. Sterpaglie e vegetazione che invadono il percorso sia a bordo della strada che nei guardrail divisori delle due corsie. Per non parlare poi delle piazzole di sosta dove oltre alla folta vegetazione, sono presenti rifiuti di ogni genere lasciati a marcire per giorni. Credo sia arrivato il momento che coloro che hanno la responsabilità di occuparsi della manutenzione, facciano il proprio lavoro al più presto. Ma soprattutto spero si rendano conto che la sicurezza degli automobilisti e il decoro non sono un optional. Sarebbe opportuno quindi non solo provvedere a ripulire dalle sterpaglie la strada ma anche provvedere a istallare telecamere per individuare gli incivili che lanciano o depositano rifiuti lungo il percorso e nelle piazzole di sosta. Francamente, lo ribadisco, trovo indegno che tale arteria sia ridotta in questo stato, penso agli abitanti del luogo ma anche a quanti vengono a visitare le incredibili bellezze del nostro territorio, è vergognoso”.

Anna Ammanniti

 

 

Parole Chiave - Tags
SOCIAL
LE PIU' LETTE