Aggiornato alle: 12:00 di Lunedi 20 Maggio 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Sora – Facciamo squadra contro il bullismo, sale l’attesa

 ULTIME NOTIZIE
Sora – Facciamo squadra contro il bullismo, sale l’attesa
16 Maggio
16:08 2019

 

 

 

 

 

 

 

L’OSSERVATORIO NAZIONALE BULLISMO E DOPING organizza FACCIAMO SQUADRA CONTRO IL BULLISMO 2019 1° Rassegna. Sora 18 Maggio 2019. Palazzetto dello Sport Luca Polsinelli – ore 20.30.

Sale l’attesa per “FACCIAMO SQUADRA CONTRO IL BULLISMO”, l’evento che si svolgerà sabato a Sora, organizzato dall’OSSERVATORIO NAZIONALE BULLISMO E DOPING. Saranno centinaia i giovani di Sora e del Sorano che si ritroveranno tutti insieme presso il palazzetto dello sport Luca Polsinelli, dalle ore 20,30, per un unico intento: sbullizzare le menti.
L’iniziativa, promossa dall’Osservatorio Nazionale Doping e Bullismo, in collaborazione con le Associazioni Sportive del Comune di Sora si prefigge come finalità la promozione dello sport come strumento di prevenzione al disagio giovanile, ed in particolare al contrasto dei fenomeni del bullismo e cyberbullismo. FACCIAMO SQUADRA CONTRO IL BULLISMO, vuole essere un momento di incontro di condivisione e riflessione, mettendo a disposizione dei Professionisti del Settore e Campioni dello Sport per arricchire e consolidare le proprie esperienze personali.

Una delle paure più grandi dei giovani? Vivere un atto di bullismo. Un timore espresso da oltre il 70% dei ragazzi, rivela l’Osservatorio Nazionale Bullismo e Doping. Se un adolescente su due viene molestato in qualche modo, il 20% subisce bullismo in maniera vessatoria tutti i mesi. <<Ricordiamo inoltre – spiega Gennaro Cirillo, vice presidente dell’Osservatorio nonché ex olimpionico canoista – che la seconda causa di morte tra i giovani in Italia, dopo gli incidenti stradali, è il suicidio, segno evidente di un grave disagio giovanile in cui bullismo e cyberbullismo contribuiscono in modo importante>>.

<<L’Osservatorio Nazionale Bullismo e Doping è nato da oltre 10 anni – hanno spiegato Serena Parisi presidente dell’Osservatorio e il segretario generale Luca Massaccesi, campione olimpico di Teakwondo – dall’interesse operato nei confronti di due aspetti dannosi della collettività: Bullismo e Doping. Obiettivo primario dell’Osservatorio è l’organizzazione di campagne di comunicazione, sensibilizzazione e prevenzione sulle tematiche del Bullismo e del Doping, rivolte a tutte le realtà giovanili, in particolare al mondo della scuola. Nel tempo abbiamo condotto molte iniziative per portare a conoscenza dei ragazzi la gravità di tali fenomeni. Le nostre Attività nascono per fornire informazioni, consigli e supporto ai docenti, ai genitori e ai giovani. Lo sport, come metafora della vita e come mezzo di confronto con noi stessi e gli altri, rappresenta il nostro punto cardine. Utilizziamo lo SPORT come attività di formazione, di crescita personale e quindi prevenzione al disagio giovanile. Per questo, nel corso della nostra storia, abbiamo sottoscritto diverse partnership con i gruppi sportivi militari dei Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia di Stato, Aereonautica ed Esercito, oltre alla maggior parte delle Federazioni sportive (tra cui Badminton, Baseball, Canoa e Kayak, Fijlkam, Ciclismo, Canottaggio, Danza Sportiva, Giuoco Calcio, Hockey, Ginnastica, Rugby, Scherma, Sci Nautico, Sport Invernali, Sport Equestri, Taekwondo, Tennis Tavolo, Pesistica, Tiro con l’Arco, Pugilato, Hockey e Pattinaggio) che hanno patrocinato i nostri eventi e convegni con i propri Campioni Olimpici, diretti portatori dei valori di cui andiamo fieri. Nel 2019, inoltre, abbiamo firmato un protocollo d’Intesa con la Commissione Nazionale Atleti CONI direttamente con il Presidente Malago’, e con ANSMeS ‘Stelle e Palme al Merito Sportivo’ con il Presidente, il Generale Gola. Crediamo in ‘Educare per Vincere’, affinche’ valori come la passione, il rispetto, il coraggio, la libertà, la lealtà, la fiducia, l’uguaglianza, la dignità, la solidarietà, l’amicizia e l’impegno vincano la partita piu’ importante>>.
L’iniziativa, “Facciamo squadra contro il bullismo”, è itinerante. L’Osservatorio infatti, la sta promuovendo su tutto il territorio nazionale. Dopo Napoli, Genova, Benevento, sabato è la volta di Sora, “apripista” nel Lazio. Un evento davvero da non perdere! L’appuntamento è sabato alle 20,30 presso il palasport Polsinelli. L’ingresso è gratuito.

Durante la serata, fra l’altro, verrà presentato l’importante progetto Ethical Scuola.

Link: https://www.pianetamamma.it/la-famiglia/il-bimbo-nella-societa/ethical-scuola-progetto-contro-bullismo-e-cyberbullismo.html

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE