Aggiornato alle: 22:02 di Giovedi 28 Maggio 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Sora – Coronavirus, salta il “tamburo” ma si illuminano le finestre in segno di speranza

 ULTIME NOTIZIE
Sora – Coronavirus, salta il “tamburo” ma si illuminano le finestre in segno di speranza
06 Aprile
19:08 2020

 

 

 

La notte tra giovedì santo e venerdì santo, la comunità sorana veglia con la preghiera ed in silenzio per seguire Colui che “entra nell’ombra della nostra infinita bassezza, si fa nostro intimo per sollevarci e ricondurci a sè” .

Quest’anno – scrivono il priore Luigi Milano e il parroco di santa Restituta Don Mario Santoro – non possiamo seguire la Croce per le vie della Città.

Però ognuno di noi può’ accendere un cero alla propria finestra per illuminare l’oscurità’ del dolore che viviamo con la luce radiosa che viene dal Crocifisso Risorto.

SOCIAL
LE PIU' LETTE