Aggiornato alle: 22:15 di Mercoledi 23 Settembre 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Sora – Città attonita per la perdita dell’ingegner Accettola, imprenditore e uomo fuori dal comune

 ULTIME NOTIZIE
Sora – Città attonita per la perdita dell’ingegner Accettola, imprenditore e uomo fuori dal comune
12 Agosto
09:10 2020

 

 

 

 

La mattinata di ieri, 11 agosto, è stata avvolta e sconvolta da una notizia che ha fatto tremare i cuori. L’ingegnere Antonio Accettola è volato in cielo, lasciando attonita una città intera, a riflettere ed a ricordare quest’uomo così riservato e speciale che tanto ha dato alla comunità e che tanto ha dimostrato ogni giorno della sua vita.

Unico per intelligenza e per rispetto verso il prossimo, per educazione e buon cuore, per capacità di sacrificio e di aiuto, nonché per fede e per doti tecniche imprenditoriali fuori dal comune, Antonio Accettola resta nel cuore di tutti coloro che lo hanno conosciuto.

Il ricordo, intriso di ammirazione e stima, porta a ricordarlo come persona di grande intelligenza, umiltà e buon cuore. Sempre rispettoso nei confronti del prossimo, sempre un passo indietro, ha dimostrato con la sua vita che le capacità non solo possono portare a costruire una realtà imprenditoriale fuori dal comune, ma possono confluire anche in un modo di vivere sempre presente e costruttivo verso gli altri.

L’ingegner Accettola, infatti, non è stato soltanto un importante professionista e un lungimirante imprenditore capace di trasformare una professione in azienda all’avanguardia, egli sarà ricordato, anche e per sempre, come un grande uomo che, con bontà e tantissima fede, è stato sempre vicino al prossimo, nonché sempre presente nella vita di tanti, soprattutto se sofferenti. Questo il suo essere speciale!

Grazie Antonio per gli insegnamenti che ci hai lasciato, grazie per quel valore aggiunto che hai rappresentato. Così in questo momento di dolore, nella consapevolezza che nulla finisce con la morte terrena, ti vogliamo immaginare già impegnato in cielo a renderti utile ed a dimostrare che la tecnica ed il cuore possono abbracciarsi mille volte, dando vita ad un connubio unico e speciale.
Ciao Antonio non ti dimenticheremo mai!

L’editore, il direttore e tutta la redazione di Tg24.info, partecipano al dolore grande dei familiari, abbracciandoli con profondo affetto.

Parole Chiave - Tags
IN EVIDENZA
SOCIAL
TOP NEWS