Sora – Carmine Belli chiederà il risarcimento a chi lo ha ingiustamente arrestato | TG24.info
Aggiornato alle: 04:00 di Lunedi 20 Settembre 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Sora – Carmine Belli chiederà il risarcimento a chi lo ha ingiustamente arrestato

 ULTIME NOTIZIE
Sora – Carmine Belli chiederà il risarcimento a chi lo ha ingiustamente arrestato
02 Agosto
11:37 2021

 

 

 

 

Una strategia difensiva che se dovesse trovare fondamento farebbe Giurisprudenza. L’avvocato Nicodemo Gentile, legale di fresca nomina di Carmine Belli, il carrozziere di Rocca d’Arce arrestato ingiustamente nel 2003 con l’accusa di aver ucciso Serena Mollicone, ha intenzione di chiedere il risarcimento dei danni, per ingiusta detenzione, nei confronti di coloro che Belli lo hanno interrogato per decine di volte, senza la presenza di un avvocato, e inducendolo con metodi vessanti e brutali a cadere più volte in contraddizione.

Lunga la lista per l’avvocato Gentile: a dover rispondere civilmente potrebbero essere i carabinieri oggi sotto processo con l’accusa di aver assassinato o partecipato all’omicidio di Serena Mollicone ed aver istigato il brigadiere Santino Tuzi al suicidio, i componenti della squadra anti-mostro della Polizia di Stato che hanno costretto Belli ad interrogatori di 15 ore e che hanno raccolto prove che poi sono risultate labili fino al punto di far assolvere il poveretto con formula piena ma non prima che lo stesso abbia trascorso 17 mesi in carcere, in una cella di isolamento. Per questo a rischiare di dover pagare potrebbe anche essere i magistrati che hanno richiesto ed avallato il suo arresto. L’avvocato Gentile sta ora esaminando tutti i verbali di interrogatorio risalenti all’epoca dei fatti e la registrazione della deposizione che il suo assistito ha rilasciato davanti la Corte d’Assise del tribunale di Cassino, lo scorso 18 giugno.

Redazione Cassino

 

Parole Chiave - Tags
IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS