Sora – Carenze per il Commissariato, il Siap scrive al Questore e ai vertici del sindacato | TG24.info
Aggiornato alle: 20:30 di Venerdi 7 Maggio 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Sora – Carenze per il Commissariato, il Siap scrive al Questore e ai vertici del sindacato

 ULTIME NOTIZIE
Sora – Carenze per il Commissariato, il Siap scrive al Questore e ai vertici del sindacato
22 Aprile
17:36 2021

 

 

 Attraverso una lettera la segretaria provinciale del Sindacato Italiano Appartenenti alla Polizia, ha scattato una fotografia della condizione lavorativa  che sta interessando ormai da tempo gli uffici del commissariato di Sora evidenziando le criticità e sollecitando un intervento. Ecco la lettera.

Egregio signor Questore,
Il SIAP non può esimersi dal dare voce, ad una condizione lavorativa che ad oggi rasenta l’inverosimile, e rappresentare ancora una volta le difficoltà delle donne e uomini che prestano servizio presso il comm.to di Sora.

• Carenze strutturali:
La sede che attualmente ospita il comm.to sito in Via Firenze presenta una serie interminabile di inadeguatezze e carenze, ampiamente esposte e segnalate nei tavoli di confronto, nelle commissioni ed ogni qualvolta sia stata effettuata vista da parte del medico competente ed RSPP per la valutazione dei rischi come regolamentato dal TESTO UNICO D.Lgs 81/2008 sulla tutela
della salute dei lavoratori sul posto di lavoro.
A detto elenco possiamo aggiungere, per eventi atmosferici degli ultimi tempi, le infiltrazioni provenienti dal tetto, che hanno causato la caduta parziale del controsoffitto del primo piano, e l’allagamento dello scantinato nel quale si conserva parte dell’archivio. È arrivato il momento di accelerare quanto più possibile lo spostamento della sede non più idonea, in quella individuata a Via E. Zincone, avviando quanto prima i lavori per la ristrutturazione. Ricordiamo che il 16 aprile 2021 il Ministro delle Infrastrutture ha dato il via libera allo “sblocca cantieri” dedicando ai presidi di polizia ben 528 milioni di euro, ciò permetterà di dare una data certa alla posa della prima pietra ed una speranza concreta ai

lavoratori.
• Carenza di personale:
Pur tenendo conto dell’atavico problema della carenza di personale che riguarda tutta Polizia di Stato non possiamo non segnalare al difficoltà oggettiva della gestione di personale presso questo commissariato a partire dai servizi essenziali. Esso soffre, in ragione del fatto, che vi è stata, secondo noi, una sottodimensionata valutazione del personale necessario, ma nello specifico l’organico a cui si fa riferimento non tiene conto di assenze costanti nel tempo (aspettativa per malattia ed altri motivi) e della previsione di prossimi pensionamenti che sguarniranno ulteriormente la già scarna pianta organica. La copertura delle volanti con turnazione H 24 impegna oltre al personale preposto delle volanti troppo spesso anche personale d’ ufficio, indistintamente di ogni ordine e grado, e per più volte durante la settimana. Ciò rallenta l’attività specifica d’ufficio accumulando ritardi e preoccupazioni per chi ne è titolare o responsabile. Per la copertura del personale spesso si fa ricorso all’istituto del cambio turno, che ricordiamo essere uno strumento che
deve e può essere utilizzato solo per particolari e motivate esigenze di servizio, e non per sopperire alla mancanza di personale. Rammentiamo che durante l’ultimo incontro questa O.S. ha sottolineato come l’utilizzo di detto istituto sia stato per questo comm.to spesso eccessivo, presumibilmente per sopperire a dette carenze. Inoltre va rappresentato che, pur annoverando presenza di personale civile, questi, inevitabilmente, sebbene apportino un prezioso contributo, non possono dare ristori alle carenze, in quanto non sostituiscono poliziotti che svolgono funzioni operative, che si affacciano oggi, alla soglia dei 60 anni e che ancora siedono su volanti ed auto operative. Orbene, siamo certi che alla luce di quanto segnalato, ed in previsione di prossimi trasferimenti, si possa valutare la concreta possibilità di inviare personale idoneo che tenga conto sia della carenza di donne e uomini in divisa, che delle proiezioni dei pensionamenti. Il SIAP da sempre al fianco del colleghi/e resterà vigile sull’evolversi della segnalazione.

Il Segretario Provinciale
Simone ESPOSITO

 

 

Parole Chiave - Tags
IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS