Sora – A volte la maleducazione viene “spontanea” e devasta la città | TG24.info
Aggiornato alle: 04:00 di Lunedi 20 Settembre 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Sora – A volte la maleducazione viene “spontanea” e devasta la città

 ULTIME NOTIZIE
Sora – A  volte la maleducazione viene “spontanea” e devasta la città
14 Settembre
19:30 2021

 

 

 

 

Con diverse fotografia postate su facebook viene testimoniata la cattiva abitudine o, se vogliamo, mancanza di educazione, dei nostri figli.

Le immagini sono state immortalate nella mattinata di ieri, in concomitanza con l’uscita del primo giorno di scuola, su una traversa di viale San Domenico a Sora dove, come riporta la pubblicazione, «decine di adolescenti che nel dopo scuola consumano lo spuntino o il pasto sotto gli uffici e gli studi nei paraggi, lasciando cartacce ed involucri lungo il marciapiede e, se glielo si fa presente, il rischio è quello di essere presi a male parole».
Ovviamente non si vuole dare la responsabilità al fast food dove ragazzi e ragazze vanno ad acquistare le cibarie; oltremodo, tale incivile atteggiamento non è giustificato dall’eventuale mancanza di cestini per la raccolta della spazzatura, non è che se mancano i cassonetti si è legittimati a gettare i rifiuti per terra. Dal canto loro, i responsabili della nota catena di ristoranti commentano «Chiediamo scusa alla comunità locale per la circostanza. Abbiamo provveduto al recupero dei rifiuti. Ci dispiace per il disagio, cercheremo di controllare maggiormente la zona per evitare che episodi analoghi si possano verificare nuovamente».
In effetti non è un caso isolato, in altre occasioni era stato documentato e lamentato un lerciume simile e gli operatori del franchising avevano pazientemente provveduto a ripulire le tracce del passaggio dei barbari. Purtroppo certe volte la maleducazione viene spontanea: se nelle aree offerte dal locale non c’è disponibilità di spazio per sedersi e mangiare, una volta consumati cibo e bevande, basterebbe ricondurre la spazzatura nel locale stesso, piuttosto che abbandonarla per strada.
Sara Pacitto

 

Parole Chiave - Tags
IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS