Settefrati – Il sindaco condanna pubblicamente il “cugino” | TG24.info
Aggiornato alle: 19:42 di Martedi 19 Ottobre 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Settefrati – Il sindaco condanna pubblicamente il “cugino”

 ULTIME NOTIZIE
Settefrati – Il sindaco condanna pubblicamente il “cugino”
18 Marzo
19:34 2020

 

 

 

 

Effetto Coronavirus, qualcuno si sente ancora immune e immortale di fronte a questa emergenza mondiale, circolando liberamente di paese in paese, senza curarsi degli altri. Uno dei tanti ad essere fermato e denunciato è stato il cugino del sindaco di Settefrati che nella giornata di ieri ha immediatamente attuato il Piano Comunale di Protezione Civile.

“Mio ‘cugino’ è stato multato e denunciato per non aver rispettato l’ordinanza di divieto di circolazione senza motivi validi – ha dichiarato il sindaco Riccardo Frattaroli -. E’ uscito per la prima volta per acquistare mezzo chilo di pasta, una seconda volta per un litro di latte, poi per presunti impegni di lavoro e, infine, per andare a comprare le sigarette presso un Tabaccaio fuori dal Comune di Settefrati.

Scuse ridicole e ingiustificabili da parte di una persona strafottente che, non osservando le ordinanze emanate, ha messo a rischio l’intera cittadinanza. Nessuno sconto per i trasgressori, anche in virtù del fatto che il resto della popolazione settefratese, soprattutto dopo il primo caso di positività accertato in paese, si sta comportando egregiamente. Restiamo a casa!”.

Caterina Paglia

 

IN EVIDENZA

.

.

SOCIAL
TOP NEWS