Aggiornato alle: 14:06 di Lunedi 30 Novembre 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Santopadre – Accolta in chiesa dal parroco, diventa fedele “chierichetta”. Ora un premio prestigioso per Lady!

 ULTIME NOTIZIE
Santopadre – Accolta in chiesa dal parroco, diventa fedele “chierichetta”. Ora un premio prestigioso per Lady!
18 Agosto
10:31 2020

 

TG24.info aveva già raccontato la storia di Lady, un esemplare di cane meticcio di circa 6 anni, femmina, taglia medio grande, pelo chiaro, che gira tra i borghi santopatresi, diventata una vera star a giugno dello scorso anno perché ogni giorno, insieme ai comuni fedeli, prende parte alle funzioni religiose.

A tutti gli effetti Lady è una randagia, vive nella piazzetta antistante la chiesa di Santopadre, mansueta e coccolona, amica di grandi e bambini, è stata adottata dall’intera comunità, costituita da 1300 anime, che amorevolmente se ne prende cura. Durante i festeggiamenti padronali tenutisi a fine maggio 2019, impaurita dai fuochi d’artificio, la pelosona entra e si rifugia in fondo alla chiesa dedicata a San Folco Pellegrino, dove trova don Giuseppe Rizzo e le sue coccole. Rassicurata dall’affetto del parroco, diventato suo migliore amico, da allora la cagnolona assiste con costanza alle funzioni religiose insieme ai fedeli, buona buona, come se rispettasse la sacralità del luogo che la ospita, dietro l’altare, vicino al suo “protettore”.
La storia ha catturato l’attenzione non solo delle testate locali ma anche dalle più diffuse riviste italiane di attualità come “Gente” e “Giallo”, per finire su “Studio Aperto” il notiziario di Italia1 ed il giornale telematico più importante della Polonia. L’amore, la tenerezza e la sensibilità del parroco e degli abitanti del piccolo comune di Santopadre hanno emozionato tutti: un episodio che va oltre il tradizionale concetto di accoglienza ed affetto nei confronti degli “animali”. Per questo Lady, nella giornata di ieri, è stata premiata alla 59esima edizione del prestigioso Premio Internazionale “Fedeltà del Cane” che si è tenuto a Camogli, in provincia di Genova. La cerimonia si è svolta attraverso un collegamento skipe, durante il quale è stato trasmesso il video di Rocco di Nota, giovane fotografo e video maker ciociaro che, per primo, si è interessato alla curiosa circostanza ed ha condiviso le immagini che immortalano la dolcissima Lady accucciata nell’area del presbiterio nella chiesa di San Folco, dietro l’altare centrale, mentre don Giuseppe celebra regolarmente la funzione religiosa, così come nella foto riportata, per l’appunto di Rocco Di Nota: grazie a lui il pubblico ha potuto conoscere la chierichetta a quattro zampe.
Sara Pacitto

Parole Chiave - Tags
IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS