Aggiornato alle: 14:45 di Venerdi 10 Luglio 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Sant’Apollinare – Vendevano un bar del centro senza autorizzazione del proprietario, denunciati in tre

 ULTIME NOTIZIE
Sant’Apollinare – Vendevano un bar del centro senza autorizzazione del proprietario, denunciati in tre
27 Maggio
20:30 2020
A Sant’Apollinare, i militari della locale Stazione, al termine di attività d’indagine deferito in stato di libertà per il reato di “truffa aggravata in concorso”, un 50enne ed un 42enne residenti a Cassino (già censiti rispettivamente per falsa testimonianza ed usura) nonché, un 70enne di Cervaro (già censito per truffa).

I militari operanti hanno accertato che i predetti, lo scorso 25 febbraio, con artifizi e raggiri inducevano un 51enne del luogo a sottoscrivere un atto preliminare di compravendita per l’acquisto di un locale commerciale (bar) e dei suppellettili in esso contenuti, ubicato in quel centro, facendosi consegnare due assegni per la somma complessiva di euro 28mila. Le successive indagini hanno consentito di appurare l’infondatezza della compravendita poiché l’esercizio commerciale oggetto della truffa è risultato essere di proprietà di altra persona completamente all’oscuro di tutta la vicenda.

 

Parole Chiave - Tags
SOCIAL
LE PIU' LETTE