Sant’Andrea – Resistenza, violenza ed oltraggio a pubblico ufficiale e lesioni personali | TG24.info
Aggiornato alle: 10:48 di Martedi 27 Luglio 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

Sant’Andrea – Resistenza, violenza ed oltraggio a pubblico ufficiale e lesioni personali

 ULTIME NOTIZIE
Sant’Andrea – Resistenza, violenza ed oltraggio a pubblico ufficiale e lesioni personali
30 Agosto
16:02 2019

 

 

 

Personale del competente Comando Stazione Carabinieri di Sant’Apollinare (FR), traeva in arresto un 43enne del luogo (già gravato da vicende penali per furto aggravato, in materia di stupefacenti, inosservanza dei provvedimenti delle Autorità) poiché resosi responsabile dei reati di “resistenza, violenza ed oltraggio a Pubblico Ufficiale e Lesioni Personali”.

In particolare, i militari operanti, recatisi presso la sua abitazione per l’esecuzione di una notifica di atti di Polizia Giudiziaria, correlati agli avvenimenti occorsi il giorno prima quando veniva accertato che, mentre era alla guida di una autovettura, accusava malore scaturito da assunzione di sostanza stupefacente del tipo “eroina” e, per tal motivo nelle conseguenti dinamiche info –investigative veniva poi deferito in stato di libertà per “guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, nel corso dell’attività di notifica rivolgeva ai militari prima frasi ingiuriose e minacciose, e, successivamente, si scagliava contro uno dei due militari, afferrandolo per un braccio e strattonandolo, provocandogli così dei graffi sull’avambraccio sinistro. Vista la situazione gli operanti tentavano di fermarlo, ma lo stesso dopo averli spintonati si allontanava venendo comunque bloccato nell’immediatezza e contestualmente tratto in arresto per i citati reati.

Ad espletate formalità di rito, lo stesso, così come disposto dalla competente A.G., veniva accompagnato presso al sua abitazione in regime di arresti domiciliari, in attesa dell’udienza del rito direttissimo. (Foto di repertorio)

  •  

IN EVIDENZA

SOCIAL
TOP NEWS