Aggiornato alle: 22:31 di Lunedi 15 Luglio 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

San Giovanni Incarico – La minoranza si compatta per dire NO ai rifiuti di Roma

 ULTIME NOTIZIE
San Giovanni Incarico – La minoranza si compatta per dire NO ai rifiuti di Roma
11 Luglio
14:02 2019
I Consiglieri comunali di minoranza si uniscono chiedendo formalmente un Consiglio Comunale urgente per discutere sulle linee da adottare nella prossima ed imminente assemblea Saf prevista per il 18 Luglio. La preoccupazione legata ai nuovi arrivi dei rifiuti di Roma è alle stelle e ormai da giorni è l’argomento principale che si affronta in paese.

È noto che San Giovanni Incarico, da anni, vive più di tutti i profondi disagi legati a cattivi odori provenienti dai luoghi vicinissimi dove sono ubicati gli impianti di trattamento, e dai camion che quotidianamente attraversano le strade del Paese pieni di rifiuti. Dunque, questo è un atto storico, da parte di Toti, Zimarri, Raso e Bortone in cui mondi diversi si uniscono per responsabilità nei confronti dei cittadini di San Giovanni Incarico. Un segno inconfutabile che la politica sa andare oltre i colori di appartenenza e lavorare per il bene comune. Ora il cerino passa nelle mani del Sindaco Fallone, a lui spetta la decisione se condividere la linea da attuare nell’assemblea Saf con tutto il consiglio comunale,o se decidere in autonomia. Considerazione doverosa è quella di ricordare il voto favorevole di Fallone al piano di ammodernamento SAF di appena un anno fa. (Fonte: comunicato stampa)

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE