Aggiornato alle: 19:45 di Giovedi 25 Aprile 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

San Donato – Inaugurato l’Arondarò Family Park, struttura all’avanguardia

 ULTIME NOTIZIE
San Donato – Inaugurato l’Arondarò Family Park, struttura all’avanguardia
09 Luglio
22:30 2018

 

 

 

 

 

 

Non un semplice parco giochi, ma un vero e proprio percorso dinamico immerso nel verde, a due passi dal centro storico.

Si tratta dell’ Arondarò Family Park, inaugurato domenica pomeriggio lungo il viale Tenente Maurizio Simone a San Donato Val di Comino alla presenza di autorità civili e militari, tra cui il presidente della XIV Comunità Montana Antonio Iannetta, il consigliere regionale Loreto Marcelli e i sindaci dei Comuni limitrofi.

In centinaia hanno partecipato al taglio del nastro di questa splendida area attrezzata, su misura per bambini e famiglie intere. La realizzazione del parco nasce dalle ceneri di quello già esistente sin dagli anni ’90, ma progettato oggi nel rispetto delle varie norme di sicurezza e ampliato in maniera ben mirata. “Che stupore” è la traduzione più vicina alla parola dialettale “Arondarò” e non è stata una scelta casuale per dare un nome al parco giochi.

“Il Family Park è un progetto speciale – ha sottolineato il sindaco Enrico Pittiglio – pensato per tutte le famiglie, non solo per il territorio valligiano. Qui i visitatori troveranno uno spazio dove portare i bambini per farli giocare in un ambiente accogliente e protetto. Le attrazioni sono inclusive e seguono il più ampio progetto europeo ‘Play For All’, teso alla creazione di parchi gioco fruibili da bambini con ogni tipo di abilità. Giochi sicuri per tutti i gusti! L’apertura e l’ampliamento dell’area è merito anche della stretta sinergia con la XIV Comunità Montana Valle di Comino. E a quanti segnalano già da diversi giorni il rischio di atti vandalici sui giochi e l’intera area, rispondo che l’Arondarò Family Park avrà un custode di fiducia, molto conosciuto e stimato in paese”. E’ trascorso soltanto un giorno dall’inaugurazione, ma è già corsa ai giochi, in una struttura all’avanguardia dove le famiglie avranno la possibilità di trascorrere splendide giornate animate e, perché no, di visitare uno dei borghi più suggestivi della Valle di Comino e l’intero comprensorio. Mancava da tempo una bella realtà come questa, pensata in particolare per i più piccini. Caterina Paglia

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE