San Donato – Giornata della Memoria alla presenza del prefetto Portelli | TG24.info
Aggiornato alle: 20:04 di Lunedi 10 Maggio 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

San Donato – Giornata della Memoria alla presenza del prefetto Portelli

 ULTIME NOTIZIE
San Donato – Giornata della Memoria alla presenza del prefetto Portelli
27 Gennaio
15:50 2021

 

 

Ricordare per destare le coscienze e far sì che non si ripetano i genocidi che purtroppo faranno sempre parte di una tragica memoria storica. Oggi, con questo leit motiv, si è svolta un’emozionante cerimonia con la deposizione di una corona in ricordo degli ebrei sandonatesi deportati nei campi di concentramento nel 1944.

“Ringrazio il Prefetto di Frosinone Ignazio Portelli e tutte le Forze dell’Ordine presenti – ha sottolineato il sindaco Enrico Pittiglio – per aver confermato vicinanza e sensibilità alla nostra comunità in una giornata così triste per l’umanità intera. San Donato, i sandonatesi e gli ebrei internati nel nostro paese ebbero uno straordinario senso di comunità, integrazione e solidarietà, salvando vite umane dalla discriminazione e dal viaggio della morte. Non tutti ce la fecero e partirono alla volta dei campi di sterminio a seguito di un rastrellamento della Polizia militare tedesca. Un pensiero particolare va alla piccola Noemi Levi, nata a San Donato e morta nelle camere a gas a soli due anni. Ricordare è un dovere morale, così come trasmettere alle giovani generazioni i valori più alti, affinché certe atrocità non si verifichino di nuovo. Possono apparire luoghi lontani, nella storia e fisicamente, ma in realtà quelle brutalità si sono consumate anche qui da noi, molto più vicino di quanto si possa pensare”. Un Giorno della memoria particolarmente sentito dall’intera cittadinanza di San Donato che ha toccato i cuori di tutti i presenti, soprattutto delle scolaresche che hanno mostrato interesse, emozioni e grande sensibilità per un tema assai delicato.

Caterina Paglia

 

 

Parole Chiave - Tags
IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS