San Donato – A 37 anni dal terremoto del 1984, quel giorno in cui tutto si è fermato | TG24.info
Aggiornato alle: 04:00 di 13 Giugno 2021
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

San Donato – A 37 anni dal terremoto del 1984, quel giorno in cui tutto si è fermato

 ULTIME NOTIZIE
San Donato – A 37 anni dal terremoto del 1984, quel giorno in cui tutto si è fermato
07 Maggio
17:30 2021

 

 

Un forte boato, tegole che cadevano come foglie, gente in fuga e un grande senso di paura e smarrimento. Poi il silenzio, infranto da abbracci e pianti. Oggi, venerdì 7 maggio, tutti i sandonatesi e i valligiani, ricordano il violento terremoto avvenuto nel 1984 che non provocò vittime, ma danni ingenti e che vide proprio San Donato come epicentro.

Per ricordare il tragico avvenimento, il collega professor Francesco Perrelli ha pensato di realizzare una bella iniziativa: invitare i residenti a scrivere i propri ricordi di quei giorni, a 37 anni di distanza dal sisma, come valore documentale, nella pagina Facebook “Salotto Sandonatese”. Immediatamente si sono susseguiti i racconti, anche da parte di chi all’epoca aveva appena 6 anni. Per i bambini sembrò quasi un gioco, con le tende e le roulottes e tanti militari che ti accoglievano con il sorriso. Per gli adulti era ben altro. Disperazione, incapacità di reagire, perdite e frustrazione. Nessuno dimenticherà mai il terremoto del 1984 e anche per questo, a breve l’Associazione “SiAmo San Donato” ospiterà l’ex sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, per uno scambio di riflessioni sulla terribile esperienza vissuta.

Caterina Paglia

 

 

Parole Chiave - Tags
IN EVIDENZA

.

SOCIAL
TOP NEWS