Aggiornato alle: 13:33 di Lunedi 16 Settembre 2019
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Rubriche

Giorni lieti – Buona vita Ludovica da tutta la Argos Volley!

 ULTIME RUBRICHE
  • Offerta Lavoro – Grafico Azienda operante nel settore calzaturiero con sede a Posta Fibreno, ha richiesto al Centro per l’Impiego di Sora la seguente figura professionale: N. 1 “Grafico”. REQUISITI: Iscrizione al Centro per...
  • Posta Fibreno – Liliana Di Carlo Lo scorso 15 settembre 2019, alle ore 23.00 è venuta a mancare all’affetto dei suoi cari nella sua abitazione di Posta Fibreno, all’età di 64 anni, Liliana Di Carlo, in...
  • Giorni lieti – Buon compleanno, Zhaneta!  Buon compleanno, Zhaneta! Zhaneta, neo dottoressa, oggi compie gli anni. Un compleanno dal numero tondo, di quelli da ricordare. Torta e candeline spente ad Anagni, prima di ripartire per Roma....
  • Giorni lieti – Tantissimi auguri a Chiara Maria! Tantissimi auguri a Chiara Maria Iafrate che oggi compie gli anni e festeggerà il suo 13esimo compleanno con la famiglia e le amiche. “Lascia sempre aperti i tuoi cassetti pieni...
  • Giorni lieti – Buona vita Ludovica da tutta la Argos Volley! Ludovica Giannetti corre verso il suo sogno: diventare un chirurgo. Dopo tanto impegno e sacrificio supera i test e vola a Milano. Queste le parole che gli ha dedicato l’Argos...
  • Giorni lieti – Tanti auguri Nadine! Oggi compie gli anni Nadine Volpone. Il pensiero della mamma Deborah. “Happy 19th birthday amore. Buon compleanno da tua madre”. Un augurio speciale anche da tutta la redazione di Tg24.  ...
  • Balsorano – Antonio Corsetti  Ieri, 10 settembre 2019, è venuto a mancare Antonio Corsetti. Aveva 63 anni. I funerali si terranno oggi, 11 settembre, alle 15.30, nella chiesa parrocchiale di SS Trinità a Balsorano....
  • Lavoro – Elettricista  Azienda operante nel settore installazione impianti elettrici con sede a Santopadre, ha richiesto al Centro per l’Impiego di Sora la seguente figura professionale: N. 1 “Elettricista”. REQUISITI: Iscrizione al Centro...
  • Lavoro – Autista Autobus Gran Turismo Azienda operante nel settore trasporti con sede a Sora, ha richiesto al Centro per l’Impiego di Sora la seguente figura professionale: N. 1 “ Autista Autobus Gran Turismo”. REQUISITI: iscrizione...
  • Lavoro – Custode Azienda operante nel settore agricolo con sede a Arce, ha richiesto al Centro per l’Impiego di Sora la seguente figura professionale: N. 1 “Custode”. REQUISITI: Iscrizione al Centro per l’Impiego...
Giorni lieti – Buona vita Ludovica da tutta la Argos Volley!
12 Settembre
18:56 2019
Ludovica Giannetti corre verso il suo sogno: diventare un chirurgo. Dopo tanto impegno e sacrificio supera i test e vola a Milano. Queste le parole che gli ha dedicato l’Argos Volley. Ludovica, orgoglio per la società e per papà Gino e mamma MariaTeresa.

“C’era una volta a Sora la “Bomba”, a sganciarla era Ludovica Giannetti e a innescarla la Globo Banca Popolare del Frusinate con le sue fantastiche vittorie. A fine gara, in campo, tutti gli atleti in cerchio e la piccola bimba mascotte della squadra, al centro. Ludovica lanciava la palla più in alto che poteva, e appena toccava terra… tutti giù per terra. Ai tempi della Serie B2, B1 e parte della A2, si festeggiava così qualsiasi punto si intascasse. In casa, in trasferta anche sui campi più ostici e infuocati, Ludovica era sempre presente e pronta per tirare la bomba.

Ora la bambina delle “vittorie” è cresciuta, è diventata una donna caparbia che sa il fatto suo e persegue gli obiettivi che si pone lanciando sempre più in alto quel pallone. E sì, perché il vizio di sganciare le bombe non lo ha perso, anzi, stupisce sempre tutti con effetti speciali.

Il suo più grande sogno era ed è quello di studiare medicina e diventare un chirurgo, papà Gino e mamma MariaTeresa erano orgogliosi delle sue ambizioni che però vedevano ancora lontane e con un beneficio di dubbio in quanto la sedicenne Ludovica doveva ancora terminare il terzo anno del liceo e ragionare sulle scelte di vita future, ma non hanno fatto i conti con la sua determinazione. L’adolescente infatti, aveva ideato un piano molto più grande di lei, quello che l’avrebbe portata a fare il test di ammissione alla facoltà di medicina al San Raffaele di Milano. Nulla l’ha preoccupata, la sua giovane età, i due anni pieni che mancavano ancora al diploma, il livello B2 di lingua inglese da prendere, le ore dell’alternanza scuola-lavoro da fare, le competenze in fisica, chimica, anatomia, matematica ancora da raggiungere, per non parlare delle migliaia di persone che ogni anno tentano di entrare nell’ambita facoltà del prestigioso istituto.

Fatto sta che, non appena iniziato il quarto anno del liceo, Ludovica contestualmente si è messa da sola a studiare per acquisire tutte le competenze necessarie richieste, a lavorare sodo per adempiere a tutti i suoi doveri, e lo scorso aprile si è fatta accompagnare da mamma e papà a Milano per svolgere i test. E il problema più grande è stato che ce l’ha fatta! Ha superato brillantemente tutte le prove staccando il biglietto per il treno che corre verso i suoi sogni.

Ma Ludovica frequenta la quarta liceo e per immatricolarsi all’università ha bisogno del diploma. Così, a metà maggio, quando sono stati resi pubblici i risultati dei test di ammissione, la ragazza ha dovuto ricaricare le sue armi con tantissima polvere da sparo perché il botto doveva essere ancora una volta deflagrante: in meno di un mese avrebbe dovuto studiare tutto il programma del quinto anno e preparare, non un esame, ma l’esame per eccellenza, quello che chiunque ricorda come il più difficile, soprattutto emotivamente, della propria vita, quello di maturità. Ma la cucciolotta di casa Giannetti, che non aveva mai ritirato le unghie, se l’è affinate e come un uragano ha travolto anche chi, come la sua famiglia, ha temuto l’estremità del carico.

Con i suoi 4 anni di liceo conclusi con una media altissima in pagella, ha potuto chiedere “l’abbreviazione per Merito” (e non fare due anni in uno) e dunque sostenere direttamente gli esami di stato aggregandosi alle normali classi quinte.

Così la diciassettenne, con in tasca il diploma, l’immatricolazione alla facoltà di medicina, e tutti i suoi sogni, in questi giorni sta preparando armi e bagagli per trasferirsi a Milano e iniziare una nuova, bellissima e sicuramente sudata e guadagnata, pagina della sua vita.

Papà Gino, mamma MariaTeresa, il fratello maggiore Luca, come anche i nonni Vittorio e Lidia, sono orgogliosissimi della loro “bambina” e preoccupati allo stesso tempo di saperla da sola, lontana, e con tante esperienze ancora da vivere per fortificarla. Ma la bambina della bomba è cresciuta, è diventata una donna caparbia che sa il fatto suo e persegue gli obiettivi che si pone lanciando sempre più in alto quel pallone. E sì, perché il vizio di sganciare le bombe non se lo toglierà mai, continuerà a stupirci sempre con effetti speciali.

Buona vita Ludovica da tutta la Argos Volley”.

Auguri e un grande in bocca al lupo a Ludovica anche dalla redazione di Tg24.

 

Articoli Correlati

LE PIU' LETTE
capone 1 ora ago
Terminate le vacanze è tempo di tornare tra i banchi di scuola per gli alunni delle scuole di Ceprano. Per i più grandi ormai già indirizzati verso un preciso indirizzo di studi, per i più piccoli imp…
Irene Mizzoni 6 minuti ago
Ieri sera a Patrica  i militari della Stazione di Supino hanno tratto in arresto per “maltrattamenti in famiglia e lesioni personali”, di un 32enne del luogo, (già censito per reati in materia di stup…
capone 39 minuti ago
Una giornata completa, piena di eventi, terminata con l'assegnazione del Premio Fregellae 2019. La giornata di sabato scorso ha visto coinvolte decine di persone che hanno saputo organizzare un evento…
Irene Mizzoni 2 ore ago
Edoardo Ferrara di 3bmeteo.com: “tra mercoledì e giovedì fronte freddo dal Nord Europa con rovesci e temporali dapprima al Nord, poi anche al Centrosud. Rischio fenomeni intensi, specie sulle regioni…
Irene Mizzoni 3 ore ago
La scorsa notte, al termine di un breve inseguimento, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un romano di 34 anni, già noto alle forze dell’ordine, con l’accusa di resistenza a p…