Aggiornato alle: 07:49 di Lunedi 30 Novembre 2020
Testata Giornalistica Telematica n.1/12

TG24.info Rubriche

FOCUS – Il valore del… giornalista

 ULTIME RUBRICHE
  • Isola del Liri – Ottavio Peticca Il giorno 19 novembre si è spento improvvisamente all’età di 51 anni presso la sua residenza di Dublino Ottavio Peticca. La madre, i fratelli Enzo e Davide, il cugino Angelo,...
  • Sora – Vincenzo Mormile E’ venuto a mancare all’improvviso all’affetto dei suoi cari, venerdì 20 novembre, Vincenzo Mormile. Aveva 43 anni. Vincenzo si è spento nella sua casa di via Spinelle. E’ stato un...
  • Giorni Lieti – Congratulazioni dottor Vladimir Roscioli  Congratulazioni Dottor Vladimir Roscioli. Queste sono le grandi soddisfazioni della vita. Dopo la Triennale è arrivata anche, “La Laurea Specialistica alla Luiss ed all’Università HSE (Mosca) “. Ai tempi del...
  • Giorni Lieti – Benvenuto Christian Grandissima gioia in casa Bruno a Cassino dov’è arrivato Christian per la grande felicità di papà Simone e mamma Mayra Yechnnich. Ai neo genitori vanno gli auguri dei nonni Patrizia,...
  • Giorni Lieti – Antonella Paniccia  Si è brillantemente laureata in economia e gestione delle Imprese la bella e brava Antonella Paniccia di Torrice. Alla neo dottoressa vanno gli auguri del padre, l’architetto Enzo, della madre...
  • Giorni lieti – Benvenuta Melissa  Fiocco rosa in casa Di Sarra. E’ nata Melissa il 14 novembre da papa Alex e mamma Annalisa Marcelli. “Finalmente una bella notizia in questo periodo non certo dei migliori....
  • Sora – Antonino Di Ruscio E’ venuto a mancare oggi Antonino Di Ruscio. Le condoglianze della comunità del Buon Consiglio. “Le parole non possono esprimere tutta la nostra profonda tristezza. Vi siamo vicini in questo...
  • IL RICORDO – Tony De Bonis, il ricordo nel giorno del suo compleanno Avrebbe compiuto oggi il suo 73 esimo compleanno il noto Regista Cinematografico Tony De Bonis. Sono state molte le sue opere che ha regalato al mondo del Cinema e dello...
  • Sora – Si è spento “Angeluc”, “l’uomo del cinema” E’ venuto a mancare Angelo Allini. Aveva 76 anni. “Ageluc” e il Supercinema, il Supercinema e “Angeluc”. Due figure che, se riportate alla mente, sembrano legate indissolubilmente. Tanto che, anche...
  • Sora – Ignazio Capobianco Il giorno 13 novembre alle ore 17,30 amorevolmente assistito dai suoi cari è venuto a mancare presso la casa di cura Villa Serena in Cassino Ignazio Capobianco di anni 70....
FOCUS – Il valore del… giornalista
10 Agosto
09:00 2019

 

Verità… Questa piccola parola nasconde in sé una forza talmente tanto grande da poter essere lasciata sola a combattere contro il mondo. È una di quelle parole che non ha bisogno di essere accompagnata, tenuta per mano, non ha bisogno di essere introdotta, lei sola è capace anche di intimorire.

Spesso si preferisce relegarla all’angolo, incatenarla dentro una cella buia e privarla della sua voce, quella voce che per molti riesce ad essere scomoda, inopportuna, non degna di essere ascoltata.

In un mondo come il nostro, fatto di bugie capaci di annebbiare gli occhi e la mente, capaci di far credere che esista davvero chi è solo bene e chi è solo male, un colore giusto, un taglio degli occhi perfetto, c’è chi le ali a quella piccola parola non le strappa, c’è chi alimenta la sua voce distruggendo il silenzio in cui la costringono le sue catene, c’è chi ne fa una ragione di vita e la tiene così stretta tra le mani da farne quasi un’arma, quella più potente, quella che spesso ferisce di più, e, infine, ce la mostra…

Il sole, fuori dalla finestra della mia stanza, bagna ogni cosa rendendo chiaro anche ciò che al buio sembra incomprensibile e mi viene in mente quel viso che ha cercato la luce nell’oscurità più profonda, quella fatta di dolore, lacrime e sangue, quel viso che si portava addosso il segno indelebile dell’amore che sentiva per il suo lavoro, la verità: il volto di Marie Colvin.

Marie Colvin è stata una delle più grandi corrispondenti di guerra, una donna che ha fatto della verità la sua missione, l’ha stretta tra le mani, spinta tra le pieghe che le compongono e l’ha lasciata scivolare via con l’inchiostro di una penna, l’arma più potente di un giornalista.

Marie Colvin ha affrontato la paura, le sue fragilità e le ha chiuse nel taschino del suo giubbotto antiproiettile, camminando con forza su quei luoghi fatti di macerie, luoghi che sembrano restare indifferenti davanti alle urla straziate della loro gente, davanti alle loro lacrime che bagnano la terra ricoperta di polvere, macchiata di sangue. La Colvin ha sfiorato le mani di persone che hanno dovuto imparare ad aggrapparsi al mondo con le unghie stanche, spezzate, pur di restare in vita, ha dato loro la possibilità di cercare e ritrovare quelle parole rotte da una gola che da troppo tempo accoglie solo polvere, aria appesantita da sospiri mozzati e odore di paura. Ha incontrato i loro sguardi bagnati, spenti, persi nel buio di stanze che tremano, che non proteggono dai rumori degli spari, delle bombe che esplodono, e lì ha accolto la verità: l’ha guardata dritta in faccia e l’ha raccontata perché non può e non deve essere nascosta sotto la coltre pesante dell’indifferenza della vita che continua dall’altra parte del mondo, una vita ovattata da infinite bugie: “la guerra non è così terribile per chi governa, non viene ferito o ucciso come la gente comune”.

«Il mio lavoro è far capire cosa succede quando un essere umano è costretto a vivere in condizioni insopportabili. Queste persone non hanno voce. Se un giornalista ha anche una sola possibilità di salvarle, deve farlo».

(Marie Colvin)

Ecco, questo non si dovrebbe mai dimenticare: in un mondo come il nostro, costruito su pietre fatte di menzogne, se un giornalista ha la possibilità di dire la verità, di dare voce a chi la voce è stata strappata con forza, non deve mai smettere di farlo, perché la verità porta la luce e la vita non è al buio, mai.

La verità è l’arma più forte, quella che fa più paura, quella che un giornalista non deve mai abbandonare perché, come viene chiesto con voce tesa alla Marie Colvin del film, “se tu perdi la tua convinzione, allora a noi che speranze rimangono?”

Ester Evangelisti

 

LE PIU' LETTE
Alessandro Andrelli 3 ore ago
Questa mattina il sindaco Massimiliano Quadrini unitamente alla consigliera comunale delegata alle Politiche Giovanili e alla Biblioteca comunale Anna Paola Faticoni hanno formalmente consegnato al Di…
Carlo Capone 6 ore ago
Il prossimo non sarà un Natale di quelli tradizionali. La pandemia, infatti, condizionerà e non poco i comportamenti delle persone. Una cosa che però rimarrà inalterata sarà lo spirito che si respirer…
Francesca Merolle 9 minuti ago
Grave infortunio domestico oggi pomeriggio in località Manera di Isola del Liri Liri. Una ragazzina, studentessa di 17 anni, è rovinosamente caduta. I sanitari del 118, dopo le prime cure, hann…
Alessandro Andrelli 4 ore ago
Nell’ambito dei rapporti di collaborazione istituzionale tra Guardia di Finanza e l’Agenzia delle Dogane e Monopoli, è stato eseguito, durante lo scorso fine settimana, un piano di controlli su tutto…
Carlo Capone 6 ore ago
I giorni scorsi sono stati dedicati a molti interventi nell’intero territorio di Roccasecca. Parliamo di lavori sulla rete viaria e sugli impianti scolastici. Per quanto riguarda i plessi scola…
Angela Nicoletti 34 minuti ago
Il Gip del tribunale di Cassino ha fissato l'udienza di convalida a carico di L.F, l'imprenditore di 37 anni arrestato per 'omicidio stradale' dopo che con la sua BMW si è scontrato con una Panda cond…
Alessandro Andrelli 5 ore ago
La Regione Lazio, con la Direzione Politiche Ambientali e Ciclo dei rifiuti, ha completato gli iter amministrativi per la messa in sicurezza delle 10 foreste demaniali regionali. Gli interventi…
Irene Mizzoni 4 ore ago
Un progetto importante per la città di Veroli che in tema di Ambiente si è sempre mostrata in prima linea. Dalla raccolta differenziata ‘porta a porta’, alle giornate ecologiche, fino all’isola ecolog…
Anna Ammanniti 2 ore ago
La Asl di Frosinone ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono venute a mancare due persone anagnine a causa del Coronavirus. Si tratta di un uomo di 83 anni e di un 46enne con patologie pregre…
Alessandro Andrelli 7 ore ago
Lunedì inizia nel peggiore dei modi per i tanti viaggiatori sulla tratta Roma-Napoli via Cassino. I treni di questa mattina sono stati fortemente ritardati da un problema tecnico verificatosi a Valmon…